Google si rivolge alla Corte Suprema indiana per fornire app al Play Store su Android – Tablet e telefoni – Notizie

Quindi il consumatore medio che sa solo usare un telefono, vuoi che installi un software diverso da quello che si trova sul Play Store ufficiale?

Quindi scarica l’app Google Chrome tramite Softonic Store e poi lamentati del fatto che tutto tranne Google Chrome è installato e quindi hai bisogno di aiutare ancora più persone a sbarazzarsi di malware sullo smartphone? È già disponibile malware che compare nella ROM dello smartphone e quindi il malware viene reinstallato automaticamente quando lo smartphone viene ripristinato.

Ci sono molte alternative al Play Store, ma devi avere le conoscenze per mantenerlo e avere anche le conoscenze per leggere il codice sorgente in modo da non scaricare un’app infetta.

Sui dispositivi più recenti hai già la possibilità di scegliere quale browser e motore di ricerca desideri utilizzare + app come Candy Crush e altri giochi che mostrano solo annunci ogni minuto per 30 secondi che non possono essere ignorati…

Lascia che prima vietino che a parte le app di Google, non ci sono altri bloatware che puoi solo disabilitare (Sì, sono consapevole che ci sono strumenti per questo, ma di solito richiede root ). Ma ritorna anche dopo un reset.

Non per niente i sistemi operativi basati su Linux richiedono un accesso root separato. In modo che come utente standard non rovini il tuo sistema. A meno che tu non sappia molto su Linux e sappia cosa stai facendo.

READ  Analista: anche iPhone 15 e 15 Plus ottengono una fotocamera da 48 megapixel - Tablet e telefoni - Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *