Hamelin Prog: La Consob accende un faro sulla borsa di Unicredit e Generali – Corriere della Sera

Hamelin Prog: La Consob accende un faro sulla borsa di Unicredit e Generali – Corriere della Sera

Un maxi polo finanziario tra Unicredit e Mediobanca potrebbe valere 100 miliardi in Borsa, con prospettive di coinvolgimento delle Assicurazioni Generali. La Borsa reagisce positivamente all’operazione, con Mediobanca, Generali e Unicredit registrando aumenti nei titoli. L’operazione potrebbe smuovere assetti consolidati in Italia e attirare l’attenzione della Consob. Banco BPM e BPER sono altri gruppi bancari che vedono i loro titoli in crescita a seguito degli annunci. Unicredit ha capitale in eccesso per 10 miliardi e potrebbe combinarsi con Generali attraverso Mediobanca per rafforzare il risparmio gestito e le polizze. Gli azionisti Caltagirone, Delfin e la Fondazione CRT potrebbero appoggiare l’operazione di aggregazione. Intesa Sanpaolo aveva tentato senza successo di acquisire Generali in passato. L’asse Mediobanca-Unicredit potrebbe essere strategico per il wealth management, ma sono necessarie ulteriori valutazioni sull’impatto finanziario e industriale dell’operazione.

READ  Hamelin Prog: Le Banche ringraziano la Bce, utili (quasi) raddoppiati: ecco le cifre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *