Hamelin Prog: Le valutazioni della prima serata del Grande Fratello: Giselda e Grecia già diventate icone – QUOTIDIANO NAZIONALE

Hamelin Prog: Le valutazioni della prima serata del Grande Fratello: Giselda e Grecia già diventate icone – QUOTIDIANO NAZIONALE

Il Grande Fratello ha appena iniziato e durante la prima puntata sono state assegnate le pagelle ai concorrenti. Il conduttore Alfonso Signorini non ha fornito l’elenco completo dei concorrenti, ma si prevede che gli ingressi nella casa si concluderanno nella puntata successiva. Nella puntata sono state effettuate le prime nomination, con protagoniste solo le donne che hanno scelto quattro uomini da tenere con loro nella casa.
I concorrenti Lorenzo, Vittorio e Giuseppe trascorreranno i prossimi giorni nel tugurio insieme ad Anita e Samira, e tra loro cinque è aperto un televoto per votare il preferito.
Alfonso Signorini ha sottolineato la sua felicità nel vedere che il Grande Fratello si sia aperto a persone comuni, ma è stato criticato per la sua retorica finta e insopportabile.
Il concorrente Paolo il macellaio ha vinto il voto “Heidi” per la sua presenza davanti alle telecamere nonostante finga di non conoscere i personaggi televisivi.
Giselda Torresan ha ottenuto il voto “Megafono” per la sua voce melodiosa ma troppo invadente.
Rosy Chin ha ottenuto il voto “Body positivity” per aver raccontato la sua storia sui problemi di peso e accettazione.
Massimiliano Varrese ha ottenuto il voto “Grandi Domani” per aver cercato di dare consigli sulla vita e l’universo nonostante la sua carriera attoriale non abbia avuto grandi svolte.
Giuseppe Garibaldi ha ottenuto il voto “Yawn” per la sua presenza insignificante nel cast.
Alex Schwazer ha ottenuto il voto “‘Na vota” per la sua storia già conosciuta e per la retorica del conduttore che cerca di emozionarlo senza successo.
Angelica ha ottenuto il voto “Nessuna velleità” per essere una casalinga senza ambizioni nel mondo dello spettacolo.
Grecia Colmenares ha ottenuto il voto “Topazio” per la sua presenza iconica e simbolica, nonostante la sua entrata nella casa non abbia avuto senso.
Vittorio Menozzi ha ottenuto il voto “Tappeto rosso” per essere accolto come il bello e intelligente della casa.
Beatrice Luzzi ha ottenuto il voto “Amarcord” per essere ricordata solo per un ruolo in una soap opera del passato.
Marco Fortunati ha ottenuto il voto “Senza lode e senza infamia” per non distinguersi in nulla se non per la sua bellezza e muscolosità.
Lorenzo Remotti ha ottenuto il voto “Cumenda” per essere la quota eccentrica con un passato di debiti familiari.
Samira Lui ha ottenuto il voto “Honesta” per ammettere la sua ambizione di lavorare nel mondo dello spettacolo e per non sentire la mancanza del padre.
Anita Olivieri ha ottenuto il voto “Ridono solo loro” per la sua entrata comica insieme a Giuseppe Garibaldi.
Rebecca Staffelli ha ottenuto il voto “Chi?” per aver letto tweet con alcuni errori e non aver lasciato un’impressione memorabile.
Cesara Buonamici ha ottenuto il voto “Tg5” per non avere un vero senso nella casa e per le sue curiosità poco interessanti.
La parola “dinamiche” ha ottenuto il voto “Vi taglio la lingua” per essere usata e ripetuta in ogni puntata, annoiando i telespettatori.

READ  Dare la vita, il 9 gennaio linedito postumo di Michela Murgia - Hamelin Prog

L’edizione italiana del Grande Fratello ha preso il via con la prima puntata, che ha visto assegnate le pagelle ai concorrenti. Il presentatore Alfonso Signorini, tuttavia, non ha svelato l’elenco completo dei partecipanti, lasciando intendere che nuovi ingressi potrebbero avvenire nelle prossime puntate.

Durante il primo episodio, si sono svolte le prime nomination, con protagonistele concorrenti femminili che hanno scelto quattro uomini da portare con loro nella casa. Nei prossimi giorni, Lorenzo, Vittorio e Giuseppe trascorreranno del tempo nel tugurio insieme ad Anita e Samira e tra i cinque si aprirà un televoto per decidere il favorito.

Alfonso Signorini ha espresso la propria soddisfazione nell’aver dato spazio a persone comuni nel contesto del Grande Fratello, ma non è stato risparmiato dalle critiche per la sua falsa e fastidiosa retorica.

Tra i concorrenti, Paolo il macellaio ha conquistato il premio “Heidi” per la sua presenza davanti alle telecamere, nonostante finga di non conoscere i personaggi televisivi. Giselda Torresan è stata premiata con il voto “Megafono” per la sua voce melodiosa ma invadente. Rosy Chin ha ottenuto il voto “Body positivity” per aver raccontato la sua storia di accettazione e problemi di peso.

Massimiliano Varrese ha ricevuto il voto “Grandi Domani” per aver cercato di dare consigli sull’universo della vita, nonostante la sua carriera attoriale non abbia avuto grandi successi. Giuseppe Garibaldi, invece, ha ottenuto il voto “Yawn” per la sua presenza insignificante nel cast.

Alex Schwazer ha ricevuto il voto “‘Na vota” per la sua storia già nota e per la retorica del conduttore che cerca di emozionarlo senza successo. Angelica ha ottenuto il voto “Nessuna velleità” per essere una casalinga senza ambizioni nel mondo dello spettacolo.

READ  Venezia 80, gli outfit delle star sul tappeto rosso - Hamelin Prog

Grecia Colmenares è stata premiata con il voto “Topazio” per la sua presenza simbolica ed iconica, nonostante l’entrata nella casa non abbia avuto un significato chiaro. Vittorio Menozzi, invece, ha ottenuto il voto “Tappeto rosso” per essere stato accolto come il bello e l’intelligente della casa.

Beatrice Luzzi si è guadagnata il voto “Amarcord” per essere ricordata solo per un ruolo nella soap opera del passato. Marco Fortunati ha ottenuto il voto “Senza lode e senza infamia” per non distinguersi in nulla se non per la sua bellezza e muscolosità.

Lorenzo Remotti ha ottenuto il voto “Cumenda” per essere la quota eccentrica con un passato di debiti familiari. Samira Lui è stata premiata con il voto “Honesta” per aver ammesso la sua ambizione di lavorare nel mondo dello spettacolo e per non sentire la mancanza del padre.

Anita Olivieri ha ricevuto il voto “Ridono solo loro” per la sua entrata comica insieme a Giuseppe Garibaldi. Rebecca Staffelli si è guadagnata il voto “Chi?” per aver letto tweet con alcuni errori e non aver lasciato un’impressione memorabile. Cesara Buonamici ha ottenuto il voto “Tg5” per non avere un vero ruolo nella casa e per le sue curiosità poco interessanti.

Infine, la parola “dinamiche” ha ottenuto il voto “Vi taglio la lingua” per essere stata usata e ripetuta ad ogni puntata, annoiando i telespettatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *