Hamelin Prog: Marotta: Lautaro? Trattiamo il rinnovo per cinque anni. E rivela: Ho un sogno nel cassetto…

Hamelin Prog: Marotta: Lautaro? Trattiamo il rinnovo per cinque anni. E rivela: Ho un sogno nel cassetto…

Beppe Marotta, direttore generale dell’Inter, ritira il premio degli Awards della Gazzetta dello Sport vinto da Lautaro Martinez. Durante l’evento, Marotta ha fatto il punto sulla trattativa per il rinnovo del contratto dell’attaccante argentino.

L’Inter è orgogliosa quando i suoi giocatori vincono premi individuali in uno sport di squadra, e questo è anche merito dei compagni di squadra. Lautaro Martinez è anche campione del mondo con l’Argentina e quindi il premio è meritato. È un ragazzo che sta crescendo e sta diventando un campione nel migliore dei modi.

Marotta ha confermato che vogliono tenere Lautaro Martinez e stanno cercando di rinnovare il suo contratto per altri cinque anni. Questo dimostra quanto sia importante per il club avere un giocatore come lui, che ha un grande senso di appartenenza, una qualità fondamentale in questi tempi.

Nonostante Marotta abbia tenuto segreto il suo sogno nel cassetto, ha confermato che c’è e si sogna senza dirlo. Questo lascia spazio a molte speculazioni sui piani futuri dell’Inter e sulle aspettative del direttore generale.

Marotta è molto contento dei giocatori dell’Inter e riconosce che ciò che hanno ottenuto è grazie al talento e all’impegno di bravissimi ragazzi. Questo dimostra l’importanza del lavoro di squadra e della determinazione nel raggiungere gli obiettivi prefissati.

In conclusione, Beppe Marotta ha ritirato il premio degli Awards della Gazzetta dello Sport vinto da Lautaro Martinez e ha discusso della trattativa per il rinnovo del contratto dell’attaccante. L’Inter è orgogliosa dei successi individuali dei suoi giocatori e sta cercando di trattenere Martinez per un lungo periodo di tempo. Marotta ha anche espresso la sua soddisfazione per il talento e l’impegno dei giocatori dell’Inter, sottolineando l’importanza del lavoro di squadra.

READ  Perez non ha bisogno dell'aiuto di Verstappen in Messico: 'Non ho niente da ricevere'

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *