Hamelin Prog: taglio del nastro in grande stile a Bologna. Una Fiera che fa sognare

Hamelin Prog: taglio del nastro in grande stile a Bologna. Una Fiera che fa sognare

L’evento Auto e Moto d’Epoca ha aperto oggi a BolognaFiere, offrendo a curiosi, appassionati e acquirenti l’opportunità di toccare con mano auto, moto e componentistica dei veicoli esposti nei 11 saloni del quartiere fieristico. L’evento, che è giunto alla sua ventiduesima edizione, presenta quattro percorsi tematici che collegano il motorismo storico alle tendenze del presente e al futuro dell’automotive.

Tra i marchi presenti all’evento ci sono BMW, Mercedes Benz Italia, McLaren, Volvo Cars Italia e Bentley. La presenza di questi grandi marchi dell’automobile ha attirato l’attenzione di numerosi appassionati.

Il presidente di BolognaFiere, Gianpiero Calzolari, si è detto molto soddisfatto del risultato dell’evento, che riporta il bello dell’automobile e il legame con il settore motociclistico dopo la rinuncia al Motor Show. L’evento è stato accolta con grande entusiasmo dagli appassionati e ha riunito le eccellenze regionali della Motor Valley, tra cui Maserati, Lamborghini, Ducati, Pagani e Dallara, nel padiglione 32. Questa partecipazione è stata sottolineata anche dall’assessore al turismo della Regione Emilia Romagna, Andrea Corsini, che ha evidenziato l’importanza della fiera per la regione e il grande ecosistema composto dai grandi brand dell’automobilismo e del motociclismo.

Non solo automobili, ma anche la storia delle corse automobilistiche e il patrimonio legato ad esse sono protagonisti dell’evento. Infatti, Asi Village, al padiglione 25, e Aci, con 12 vetture legate alla storia della Targa Florio, hanno attirato l’attenzione del pubblico.

L’evento attira migliaia di visitatori da tutto il mondo, portando una dimensione internazionale alla manifestazione. Il sindaco di Bologna, Rosa Grimaldi, ha sottolineato l’impegno della città nel rendere gli eventi sempre più fruibili e ha espresso la speranza di una grande partecipazione.

READ  Quantum Error preferibile su PS5 per lSSD superiore a Xbox Series X|S, per gli sviluppatori - Hamelin Prog

Durante l’evento, Aci presenterà il primo rapporto sul motorismo storico, evidenziando l’importanza di una normativa aggiornata che si adatti ai tempi. Questo rappresenta un passo fondamentale per garantire la salvaguardia del patrimonio storico legato al mondo dell’automobile e delle corse.

L’evento Auto e Moto d’Epoca si conferma un appuntamento imperdibile per gli appassionati di motori e un’occasione per mostrare il meglio dell’automobilismo storico e contemporaneo. La sua importanza per la regione e per l’economia locale è indiscutibile ed è motivo di orgoglio per la città di Bologna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *