Hans Kazàn si sta riprendendo, ancora ricoverato |  Affiggere

Hans Kazàn si sta riprendendo, ancora ricoverato | Affiggere

Hans Kazàn si è un po’ ripreso grazie alle medicine che sta ricevendo, ma è ancora ricoverato in Spagna. La moglie Wendy Kazàn racconta ad ANP che la causa dell’estrema nausea subita dal famoso mago olandese (69) non è stata ancora trovata.

,,Sono state eseguite numerose scansioni ed erano buone, quindi siamo rassicurati al riguardo. Ma non abbiamo ancora una diagnosi”, dice Wendy Kazàn. La causa potrebbe essere uno dei farmaci che prende per il suo cuore, diabete e colesterolo, tra le altre cose. c’è qualcosa nei suoi farmaci che non può tollerare, ma è molto complicato”, spiega Kazàn.

Il mago, che vive in Spagna, è stato ricoverato in ospedale lunedì dopo aver trascorso due settimane lì il mese scorso a causa di nausea e vomito. Poi è stato portato d’urgenza in ospedale perché non aveva in mano nulla. Ricerche approfondite e varie analisi inizialmente non hanno prodotto nulla, ma in seguito è stata identificata come causa l’eccesso di acido gastrico. Kazan ha smesso di prendere il farmaco che ha causato questo, quindi la causa ora deve essere cercata altrove.

Fino a quando questa volta non verrà trovata la causa, Kazan rimarrà in ospedale, dice sua moglie. “Non può andarsene senza che loro sappiano di cosa si tratta. Non appena ricomincia a mangiare, le cose vanno male. Non può prendere nulla”, dice Wendy, che spera che la causa venga presto rivelata. “Stanno solo continuando a cercare, sono indagini approfondite, quindi le cose possono improvvisamente andare velocemente”.

Ascolta anche il podcast di AD Media:

READ  Marieke Elsinga torna in radio da lunedì | ADESSO


Guarda i nostri video di spettacoli e intrattenimento qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *