Helmond Sport in un duello sprecato: i tifosi dell’MVV lanciano fuochi d’artificio, la squadra di Culhaci inganna con uno stupido cartellino rosso |  Helmond Sport

Helmond Sport in un duello sprecato: i tifosi dell’MVV lanciano fuochi d’artificio, la squadra di Culhaci inganna con uno stupido cartellino rosso | Helmond Sport

Helmond Sport ha perso una partita pazzesca contro l’MVV 2-1. Il duello nella divisione Kitchen Champion è stato interrotto per meno di mezz’ora venerdì sera dopo il lancio dei fuochi d’artificio dalla sezione. Il terzino sinistro Gabriel Culhaci ha ingannato i padroni di casa con uno stupido cartellino rosso.

I fan di MVV si sono rivelati testardi. E questo mentre la KNVB li aveva avvertiti all’inizio della giornata. Dopo l’incidente più leggero di Feyenoord-Ajax, il sindacato ha dichiarato mercoledì nel taglio che i duelli professionali sarebbero stati immediatamente interrotti se fossero stati lanciati oggetti in campo. Helmond Sport-MVV aveva meno di 17 minuti quando è successo.

Prima che un tifoso dell’MVV lanciasse i fuochi d’artificio sull’erba artificiale, a De Braak non era successo niente di degno di nota. Il più impressionante è stato il minuto di silenzio prima della partita per Pieter-Paul Saasen recentemente scomparso. Questo tributo è continuato al 48esimo minuto, quando tutti i tifosi hanno fatto una standing ovation al membro del consiglio di Helmond Sport.

Fortunato per MVV

Dopo il periodo di riflessione, MVV ha preso il comando dal nulla. Con molta fortuna anche da Maastricht. Il tiro di Sven Blummel è scomparso alle spalle di Koen Kostons alle spalle del disperato portiere Mike Havekotte, 0-1. Mees Kreekels ha avuto la possibilità di pareggiare prima dell’intervallo, ma il difensore è rimasto scioccato da un calcio d’angolo passato. Elmo Lieftink ha ucciso un’enorme occasione nel primo minuto dopo l’intervallo.

L’1-1 c’è ancora. Arno Van Keilegom ha lavorato in modo raffinato con un cross stretto dall’interno sulla sinistra. Questa croce proveniva da Culhaci. L’ala difensiva che non si limitava a rivendicare il ruolo di protagonista. Ha visto il rosso meno di dieci minuti dopo il gol del pareggio. E questa carta non era affatto immeritata. Culhaci ha sabotato un MVV’er Jarne Steuckers.

READ  Serie A, Empoli-Atalanta 0-3: Spettacolo di Scamacca al Castellani, anche Spalletti sorride

Arrendersi

Per un po’ Helmond Sport ha perso una gamba. Flor Van Den Eynden ed Elmo Lieftink hanno prima salvato la linea, ma poi la difesa dell’Helmond ha capitolato. Blummel ha colpito nel segno e poi è saltato nelle recinzioni dei fan all’esterno. Peeters ha quindi effettuato un cambio in attacco, è andato a giocare dietro con tre uomini, ma il pareggio giustificato non era più possibile.

Helmond Sport-MVV 1-2 (0-1)

33. Blummel 0-1, 51. Van Keilegom, 69. Blummel 1-2.

Arbitro: Hensgens.

Giallo: Kreekels, Chacon, Maddy (Helmond Sport), Waem, El Azrak, Essers, Van Helden, Kostons (MVV).

Rosso: 60. Culhaci (Helmond Sport, caricato).

Helmond Sport: Havekotte; Van Vlerken (80. Chacon), Kreekels, Van Den Eynden, Culhaci; Lieftink, Vankerkhoven (80. Arias); Maddy, Candela, Van Keilegom (89. Van Ooijen); Gosellink (63. Terzi)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *