Ho catturato i fuggitivi a 60 chilometri dal traguardo – OA Sport


CLICCA QUI PER AGGIORNARE IN DIRETTA LIVE

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA DALLA SCENA DEL TOUR OGGI

16,50 38 chilometri all’arrivo.

16.47 1’35 “di anticipo per i latitanti sul gruppo.

16.44 I nomi dei quattro nuovi attaccanti: Valentin Ferron e Paul Ourselin (Total Direct Energie), Hector Saez (Caja Rural-Seguros RGA), Angel Madrazo (Burgos).

16.37 Vince un nuovo tentativo.

16.34 50 chilometri all’arrivo.

16.32 Combattimento di grandi gruppi.

16.29 54 chilometri all’arrivo.

16.24 60 chilometri all’arrivo. I fuggitivi sono ripresi.

16.20 Ricordiamo la composizione del gruppo degli attaccanti: Mark Donovan (Sunweb), Tosh Van der Sande (Lotto Soudal), Niki Terpstra (Total Direct Energie), Aritz Bagües (Caja Rural-Seguros RGA) e Willie Smit (Burgos-BH ).

16.15 65 chilometri fino all’arrivo.

16.08 2’28 “Ora per la fuga.

16.04 72 chilometri all’arrivo.

15.59 Anche oggi c’è molto vento.

15:55 Jumbo-Visma ed EF lavorano a capo del gruppo.

15.51 2’40 “in più ora per il breakout.

15.48 Come gruppo, fanno rifornimento.

15.44 Ricordiamo la composizione del gruppo degli attaccanti: Mark Donovan (Sunweb), Tosh Van der Sande (Lotto Soudal), Niki Terpstra (Total Direct Energie), Aritz Bagües (Caja Rural-Seguros RGA) e Willie Smit (Burgos-BH) ).

15.40 90 chilometri all’arrivo.

15.33 A 94 km dal traguardo, i fuggitivi hanno visto il vantaggio scendere a 3,20 “.

15.29 I cinque latitanti mantengono ancora un vantaggio di 4’10 ”sul gruppo.

15:25 In testa al gruppo con Jumbo Visma anche la Start-Up Nation of Israel.

15.22 I latitanti collaborano per cercare di allungare il più possibile nel gruppo.

15.18 Non ci sono novità significative quando mancano 90 km all’arrivo a 4’20 “per i cinque attaccanti.

READ  Neymar lo vuole al PSG

15.13 I cinque latitanti in azione.

15.08 Jumbo Visma guida ancora il gruppo per stabilire il ritmo.

03.15 Gli attaccanti hanno ufficialmente iniziato la salita al Puerto de Oncala: 17 km al 2,6%.

14.57 L’evoluzione di questa frazione è molto simile a quella delle due precedenti. Il gruppo tiene chiusa la gara e in vista dell’ultima salita potrebbe accelerare per colmare il gap.

14.52 Dopo 50 km i fuggitivi tengono 4’15 ”sul gruppo.

14.47 Ricordiamo la composizione del gruppo degli attaccanti: Mark Donovan (Sunweb), Tosh Van der Sande (Lotto Soudal), Niki Terpstra (Total Direct Energie), Aritz Bagües (Caja Rural-Seguros RGA) e Willie Smit (Burgos-BH ).

14.42 Il gruppo decide di non lasciare spazio alla fuga.

14.36 Dopo 55 km di gara, il vantaggio dei fuggitivi varia di poco: 3’30 “.

Ore 14:30 Altimetria della frazione attuale.

14.23 Quando mancano 120 km, il gruppo dei fuggitivi mantiene un vantaggio di 3’20 “sul gruppo.

14.17 In testa al gruppo Jumbo Visma de Roglic che fa il passo.

14.13 La situazione attuale sembra essersi cristallizzata con i cinque latitanti che, a 27 km dal via, hanno un vantaggio di 3’20 ”sul gruppo.

14.08 I fuggitivi stanno per affrontare la prima salita di giornata a Puerto de Oncala.

14.03 La situazione durante la gara.

13.57 Aggiornamento A 23 km dal via, i cinque latitanti aumentano il loro vantaggio a 3’25 “.

13.51 A 12 km dalla partenza il vantaggio dei fuggitivi è di 3’20 “.

13.46 Aritz Bagües (Caja Rural-Seguros RGA) è il miglior corridore in classifica generale tra gli attaccanti di oggi: 58 °, + 23’37 ”.

13:40 Anche Matej Mohoric è stato costretto al ritiro: lo sloveno è caduto ieri ai piedi della salita e si è rotto una scapola.

13.35 Dopo soli 7 km, il vantaggio dei cinque fuggitivi è di 2’30 ”.

13.29 Pronti via e inizia un tentativo di fuga, attaccato da Mark Donovan (Sunweb), Tosh Van der Sande (Lotto Soudal), Niki Terpstra (Total Direct Energie), Aritz Bagües (Caja Rural-Seguros RGA) e Willie Smit (Burgos ) -BH).

13.24 La terza tappa della Vuelta a España 2020 è ufficialmente iniziata.

13:20 Thibaut Pinot costretto al ritiro per dolori alla schiena a causa della caduta subita durante la prima tappa del Tour de France.

13.15 Le tappe evocative della partenza della terza tappa della Vuelta a España 2020.

13.10 I favoriti di giornata, ovviamente, non possono che essere Roglic e Carapaz, anche se Mas e Kuss non sono da sottovalutare.

13.05 Il gruppo attraversa Lodosa, prima volta nella storia della partenza di tappa della Vuelta. I ciclisti affrontano 0 km.

12.59 Sarà una tappa molto difficile caratterizzata dalla salita di prima categoria di La Laguna Negra – Vinuesa (8,6 km al 5,8% di media).

12:55 Buongiorno e benvenuti alla trasmissione in diretta della terza tappa della Vuelta a España 2020.

La presentazione della tappa odiernaLa cronaca della seconda tappaL’attuale classifica

Ciao amici di OA Sport e benvenuti alla nostra DIRETTA LIVE della terza tappa della Vuelta a España 2020: la 166 chilometri Lodosa-La Laguna Negra. Un’altra giornata ricca di eventi, con due Gran Premi della Montagna, tra cui il secondo, La Laguna Negra, che verrà scalato per la prima volta. Non è una salita che fa arrivare i corridori uno per uno, ma è sicuramente faticosa: più di otto chilometri di salita, con pendenze che negli ultimi 1.500 metri salgono lentamente fino al 10%.

La maglia rossa di Primoz Roglic si è dimostrata la più forte finora in questi primi giorni, assistita da un grande Jumbo-Visma. Sulla prima vera salita in salita, vorrà conquistare i suoi diretti inseguitori Dan Martin, Richard Carapaz ed Enric Mas. Sarà sicuramente un passaggio che porterà a una nuova classifica generale.

L’appuntamento con la partenza della nostra LIVE LIVE è alle 11:30, mi raccomando: non perdetelo!

CLICCA QUI PER TUTTE LE NOTIZIE SUL CICLISMO

Clicca qui per seguire OA Sport su Instagram

Clicca qui per mettere mi piace alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per unirti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: LaPresse


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *