“Ho privato mia figlia di un diritto”

Il cavaliere di Uomini e Donne fa una confessione piuttosto dolorosa su sua figlia: un grande rimorso che porta con sé

Uno dei cavalieri di Uomini e donne, Armando Incarnato, se ne andò con una severa confessione sulla sua relazione con sua figlia, Michele: “Avrebbe dovuto avere una famiglia stretta. Aveva il diritto di vivere con suo padre e sua madre e gliel’ho tolto subito. L’ho preso, l’ho preso da sua madre e l’ho preso”.

LEGGI ANCHE >>> Tina Cipollari, il primo amore non si scorda mai: annuncio sorprendente

DA NON PERDERE >>> Temptation Island, ovunque: in arrivo la decisione di Mediaset

Armandoinoltre è molto distante dalla ragazza in cui vive Calabria con mia mamma: “Questo è l’unico difetto della nostra relazione. A volte vorrei vederla solo per dirle “quanto sei bella”. Per un abbraccio, un sorriso, portale un regalo. Purtroppo questo non può accadere perché i chilometri che ci separano sono numerosi e questo mi fa arrabbiare perché, inevitabilmente, i nostri incontri devono essere sempre programmati”.

LEGGI ANCHE >>> Simona Ventura, che si è attaccata alle due regine della tv: “Pizza migliore”

Uomini e Donne, Armando Incarnato parla della figlia Michelle

Molto attaccato a sua figlia e molto geloso di lei, Armando Incarnato confessato: “Spero davvero che un giorno troverò un brav’uomo. Una persona che sa amarla, rispettarla e prendersi cura di lei. Lo spero”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Uomini e Donne, famosa ex contendente incinta: strana domanda ai fan

Al Rivista a partire dal usciamo insieme mostrare, il cavaliere si è lasciato andare a struggenti confessioni che trasmettono il suo desiderio di poter essere un padre completo.

READ  Raven van Dorst spinge gli "animali della notte" ad altezze celesti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *