Il Bayern c’è, l’Olimpia Milano costretta a gara 4

Direzione di Lucic, Zipser e Sisko nel quarto quarto: il Bayern Monaco ha reagito duramente nella prima gara dell’Audi Dome e ha forzato la serie con l’Olimpia Milano in gara-4. Torniamo in campo venerdì.

La squadra di Ettore Messina non raccoglie quindi il primo match point in terra tedesca, presente solo nel 24-9 dei primi 8 ‘del secondo quarto, ma mandato a -18 nel terzo. Una prima occasione mancata, ma tra meno di 48 ore sarà il secondo pallone per il Colonia. Il Bayern de Trinchieri ci sono.

85-79 la finale, 1-2 set.

PRIMO QUARTO

Un quarto che si dice in tre parziali: 7-0 Bayern in avvio, Milan 2-9 risponde, poi 14-0 tedesco per 23-9 con la sirena. Inoltre l’Olimpia fa i suoi 9 punti in 2 ‘, davanti a un regime che copre gli ultimi 4’23’ ‘. La squadra di Trinchieri ne ha 6 da Reynolds, l’Olimpia 4/14 con 3 palle perse. Nota 35-0.

SECONDO QUARTO

Continuiamo con i parziali, ma questa volta è tutto Milan. Un recupero con canestro di Hines su Seeley, canestro e fallo di Sergio Rodriguez, ed è lì che al 13-2 del parziale diventa 24-9, in 8’10 ”, per il sorpasso con la tripla di Brooks da 32 a 33. Non è finita, ci pensa Zipser con un aiuto totale per Lucic, bloccato su Chacho e canestro e lo fa in transizione. Per il Bayern quarto 16-26 con 7 di Baldwin e Lucic, per Molano 8 di Delaney.

TERZO QUARTO

Messina praticamente timeout in apertura, ma l’Olimpia segna il primo canestro sul 5.11 e sfiora -18 a 3.31 dopo una tripla di Lucic. Il Bayern riprende il controllo delle operazioni con durezza e aggressività, il Milan vive solo nel 5-0 di Chacho con Datome che manca la vite del -11. Al 29 ‘la magata di Kevin Punter con la “solita” tripla con fallo per 63-51, 64-51 alla fine del terzo quarto.

READ  Frank Lampard ha giocato un ruolo importante nella scelta di Donny van de Beek | Calcio

CAMERA DA LETTO

Inizia dove succede tutto. Tripla di Delaney, contatto con Lucic che commette un fallo intenzionale (più che discutibile), sempre giocato da Delaney che segna ed è vittima di un fallo: 64-58. C’è il Bayern, anche Lucic, il Milan prova a restare incollato alla partita, i tedeschi tornano a +12 con due partite di Johnson all’ingresso degli ultimi 5 ‘, Kyle Hines risponde con il canestro e un fallo di 75-66 . Tre Zipsers liberi e il jumper di Johnson riportano i tedeschi a +14 in un momento chiave. A 100 ” ancora LeDay garantisce -10, Roll a 1.02 mette la bomba da 80-73, Tarczewski schiaccia il -5 a 35 ”, Lucic fa 2/2 della linea, la scena si ripete a 21.2 ”, Tarcaewski schiaccia con un fallo al 9.8 ”, ma il centro tira sul plateau perde palla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *