“Il Bologna si interessa di Schuurs”

“Il Bologna si interessa di Schuurs”

Il mercato è ufficialmente aperto e le voci sull’Ajax sono in aumento. I giocatori dell’Ajax sono associati a club stranieri, talenti stranieri particolarmente interessanti sono di nuovo legati all’Ajax. Nel rumor mill puoi leggere le ultime indiscrezioni sui trasferimenti in giro per il club, ma ricorda: a volte prendilo con le pinze!

mercoledì 20 luglio

“Il Bologna si interessa di Schuurs”

Interessa Bologna italiana Perr Schuur, così scrive mercoledì Nicolò Schira il suo account Twitter. Secondo il giornalista, Giovanni Sartori, nuovo direttore tecnico del Bologna, ha voluto Schuurs per due anni. Fino a poco tempo Sartori è stato direttore tecnico dell’Atalanta Bergamo. In passato il giocatore dell’Ajax era legato anche all’Atalanta.

=https://twitter.com/NicoSchira/status/1549608410676617219″ servizio dati=”twitter”>

Il Liverpool chiede informazioni su Antony all’Ajax

Il Liverpool avrebbe chiesto informazioni con l’Ajax Antoniorapporti Addetto al calcio. La superpotenza inglese si sarebbe chiesta se un trasferimento fosse possibile quest’estate. All’Ajax, ogni giocatore è in linea di principio in vendita, a condizione che paghi il giusto prezzo per un giocatore. L’Ajax richiederebbe circa ottanta milioni di euro per Antony, hanno scritto in precedenza i media nazionali e stranieri. Come il Manchester United prima, anche il Liverpool sembra riluttante a soddisfare quel prezzo richiesto.

martedì 19 luglio

“L’Ajax informa l’FC Barcelona sulla situazione di Braithwaite”

L’Ajax ha chiesto all’FC Barcelona la situazione di Martin Braithwaite, scrive Tutti i file Martedì pomeriggio. Il suo attuale club è pronto a lasciarlo andare ad Amsterdam perché non è nei piani dell’allenatore Xavi. Lo stesso attaccante è tuttavia riluttante a lasciare l’FC Barcelona. L’FC Barcelona richiederebbe solo cinque milioni di euro per l’attaccante, ma l’Ajax non ha ancora fatto un’offerta.

READ  Gp Usa: la Ferrari di Leclerc in prima posizione - Agenzia ANSA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *