Il controverso influencer Andrew Tate è stato rilasciato dalla sua cella e posto agli arresti domiciliari

Il controverso influencer Andrew Tate è stato rilasciato dalla sua cella e posto agli arresti domiciliari

Andrew Tate durante una precedente contestazione a febbraio

Notizie ONS

Il controverso influencer Andrew Tate, detenuto in Romania da dicembre, può lasciare la cella ma è agli arresti domiciliari. Tate e suo fratello avevano fatto appello contro un’estensione delle loro pene detentive per altri 30 giorni e ora sono favorevoli.

Tate è sospettato di traffico di esseri umani e stupro. Anche suo fratello Tristan e due donne rumene furono imprigionati. Le due donne erano state precedentemente poste agli arresti domiciliari.

I quattro sono sospettati dai tribunali rumeni di aver messo in piedi una rete che recluta e sfrutta le donne costringendole a produrre materiale pornografico. Tuttavia, non ci sono ancora accuse formali nel caso.

Popolare sui social network

Tate, ex kickboxer professionista, è una figura popolare sui social media, dove è seguito principalmente da (giovani) uomini.

È stato ripetutamente screditato per le sue dichiarazioni. Si è definito un misogino, ha detto che le donne sono in parte responsabili quando vengono violentate e ha detto che appartengono agli uomini. Tate afferma anche che la realtà in cui viviamo non è reale. Paragona il nostro mondo a quello del mondo virtuale La matrice.

Tate è stata rimossa da Facebook e Instagram l’anno scorso. Era già stato bandito da Twitter nel 2017. Dopo che Elon Musk ha rilevato Twitter, gli è stato permesso di tornare. Ha più di 5 milioni di follower sulla piattaforma.

READ  Due scheletri ritrovati a Pompei: morti a seguito di un terremoto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *