Il fondatore olandese (33) di un’agenzia di viaggi ucciso in un incidente di kitesurf in Sud Africa |  All’estero

Il fondatore olandese (33) di un’agenzia di viaggi ucciso in un incidente di kitesurf in Sud Africa | All’estero

Un olandese di 33 anni è morto questa settimana in un incidente di kitesurf in Sud Africa. Questo è l’imprenditore di viaggi del Brabante Charles Witlox, fondatore dell’agenzia di viaggi Charlie’s Travels. Witlox è stato superato da una raffica di vento e poi spazzato da cento a duecento metri lungo la spiaggia.

L’incidente è avvenuto a Sunrise Beach a Muizenberg, vicino a Città del Capo. L’olandese è stato portato in ospedale in condizioni critiche dopo l’incidente. È lì che è morto giovedì scorso per le ferite riportate, riferisce il sito di notizie sudafricano Notizie24.

I viaggi di Charlie

Witlox ha vissuto in Kenya per un po’, ma è cresciuto a Oisterwijk. Nel 2014 ha fondato Charlie’s Travels, un’agenzia di viaggi focalizzata sui viaggi avventurosi attraverso (principalmente) i paesi dell’Africa orientale e meridionale. Witlox usciva regolarmente in moto per scoprire nuove destinazioni di viaggio in Africa per i suoi clienti.

Nel 2020 ha detto della missione di Charlie’s Travels: “Cerchiamo profondità culturale e storica, vogliamo sviluppare relazioni durature con la popolazione locale per mostrare alla gente la vera Africa”.

Charlie’s Travels riferisce che l’organizzazione del viaggio continuerà. Questo è ciò che Charles avrebbe voluto. Quindi puoi semplicemente prenotare, continuare e vivere il tuo viaggio attraverso Charlie’s Travels. Proprio come sei abituato da noi.

Avvertimento

Due giorni prima del tragico incidente, il servizio meteorologico sudafricano aveva emesso un avviso di maltempo. Ci sarebbe un vento quasi di burrasca, con raffiche fino a 70 chilometri orari. Ciò si tradurrebbe in mare mosso, con onde alte tra i 3,5 ei 4,5 metri.

READ  Due persone coinvolte in uno scandalo di corruzione al Parlamento europeo potrebbero essere perseguite | All'estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *