Il labbro di Cr7 rivelato a Courtois dopo la sconfitta del Portogallo

Avrebbe voluto affrontare l’Italia, certo. Non solo perché ha voluto affermarsi ai vertici d’Europa con il suo Portogallo, ma per ricordare a tutti gli Azzurri – amici della Juve e rivali – che lui è ancora il numero uno, che devono dire quello che vogliono. Invece è stata l’ennesima notte amara per Cristiano Ronaldo, la sua ultima partita in un Europeo. il Belgio espulso agli ottavi, cerchio che si chiude in una stagione da dimenticare per il fuoriclasse della Juventus.

L’esplosione di Ronaldo a fine partita

Non ha brillato ma si è reso altrettanto pericoloso nel match Cr7, soprattutto con una punizione insidiosa e con un aiuto al bacio inutilizzato ma alla fine del match ha perso la testa. La banda buttata a terra e calci, il viso scuro. Pochi minuti, però, poi Ronaldo ha ritrovato lucidità. Tuttavia, intendeva quattro a Cortese, il portiere belga, autore di alcuni interventi prodigiosi.

Le frasi dette da Ronaldo a Courtois

Dopo il fischio finale, Cr7 si è avvicinato a Thibaut Courtois con lo sguardo di chi vuole sfogarsi al fuoco di un’amara delusione e – come testimoniano alcuni video amatoriali in rete – gli ha detto in chiaro italiano: “Il culo, eh? “. Poi aggiungendo in inglese: “Oggi proprio non voleva entrare”. Subito dopo c’è stato anche l’abbraccio con Lukaku che lo consolava. Ora l’attaccante dovrà decidere il suo futuro: restare alla Juve oppure cercare nuovi stimoli altrove?

SPORT 29-06-2021 08:48

READ  Bonucci torna a Juventus-Napoli: "L'abbiamo vissuta così"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *