Il Napoli scopre il vero Chucky grazie ad un movimento di Gattuso

Con quattro gol al suo attivo, Hirving lozano attualmente è il capocannoniere di questa Serie A. Alzi la mano che avrebbe potuto predirlo prima dell’inizio del campionato. Seconda doppietta consecutiva dopo il Genoa per Chucky, che in sole tre partite (quella con la Juve non ha giocato) ha eguagliato il suo record in Serie A. Come ha fatto il messicano a trovare la svolta ? Grazie a Rino Gattuso e al suo semplice gesto: schieralo in un ruolo che gli si addice. A evidenziarlo è l’edizione odierna di Corriere dello Sport:

Gattuso, fino a poco tempo fa nemico pubblico del pueblo messicano, innamorato di Chucky, ma bravo prima a scuoterlo e poi a fare la cosa più semplice: metterlo nei suoi panni. […] Per il momento le reti sono poker e si gioca molto di più: ci si diverte, nei tre dietro la punta; bene a destra e ancora meglio a sinistra, area dove riesce anche a esibire colpi come il richiamo con l’Atalanta. Ancelotti, l’uomo che lo voleva, sicuramente conosceva bene le sue qualità e potenzialità, ma schierandolo come seconda punta non poteva ovviamente sfruttarlo al meglio. Qui Rino ha solo spostato il raggio d’azione e ripristinato il suo habitat ”.

if (ok == 1) bannerok[zona].push(banner[zona][i]); }

bannerok[zona].sort(function() {return 0.5 - Math.random()}); } banner = bannerok; var banner_url="https://net-storage.tccstatic.com"; var banner_path="/storage/tuttonapoli.net/banner/" function asyncLoad() { if (azione == 'read' && TCCCookieConsent) { var scripts = [ "https://connect.facebook.net/it_IT/all.js#xfbml=1", ]; (function(array) { for (var i = 0, len = array.length; i < len; i++) { var elem = document.createElement('script'); elem.type="text/javascript"; elem.async = true; elem.src = array[i]; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(elem, s); } })(scripts); } setTCCCookieConsent(); } if (window.addEventListener) window.addEventListener("load", asyncLoad, false); else if (window.attachEvent) window.attachEvent("onload", asyncLoad); else window.onload = asyncLoad; function resizeStickyContainers() { var stickyFill = document.getElementsByClassName('sticky-fill'); for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) stickyFill[i].style.height = null; for (i = 0; i < stickyFill.length; ++i) { var height = stickyFill[i].parentElement.offsetHeight-stickyFill[i].offsetTop; height = Math.max(height, stickyFill[i].offsetHeight); stickyFill[i].style.height = height+'px'; } } document.addEventListener('DOMContentLoaded', resizeStickyContainers, false); // layout_headjs function utf8_decode(e){for(var n="",r=0;r

READ  Genero e suocera sono morti in quattro giorni con Covid, la famiglia sotto shock: "È un incubo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *