il nuovo look è giallo

Ibrahimovic non conosce mezze misure. Anche quando decide di cambiare look, lo fa senza paura, vuole sempre sorprendere. E così con i capelli lunghi, il suo marchio di fabbrica, è passato alla rasatura zero. All’improvviso, senza passaggio intermedio. Solo il laccio è rimasto intatto (resta però il forte dubbio che si tratti di un semplice fotomontaggio).

Ibrahimovic-Mandzukic, prova d'intesa: Pioli studia la nuova coppia milanese

Guarda la gallery

Ibrahimovic-Mandzukic, prova d’intesa: Pioli studia la nuova coppia milanese

La storia di Instagram di Ibrahimovic

Almeno, questo è ciò che è documentato dalla sua storia su Instagram, accompagnata dalle parole “All in”. Nella foto vediamo l’attaccante di Milano, mentre ti alleni con uno sguardo concentrato dopo pesante sconfitta subita a casa controAtalanta, in quale Zlatan è stato protagonista di una discussione con Zapata. Ovviamente la foto è diventata subito virale, con gli utenti che hanno iniziato a chiedersi il motivo di una scelta così drastica, non escludendo nemmeno la possibilità che si trattasse di un ritocco di Photoshop. C’è anche chi pensava che il nuovo look fosse stato scelto per il Festival di Sanremo alle porte. Certamente, senza i suoi capelli che lo contraddistinguono da sempre, è quasi irriconoscibile.

L’ironia di Mandzukic. Fifa 21 è coinvolto?

C’è anche un’altra ipotesi, molto apprezzata sui social network. Dopo aver acquistato la versione Mario Mandzukic, FIFA 21 è stato aggiornato e, nelle notizie sulla squadra, ha introdotto il Milan numero 9. Il problema è che l’avatar di Mandzukic sembrerebbe lontano dal vero calciatore. Una somiglianza prossima allo zero, insomma. Mandzukic, infatti, è praticamente un Modello standard Fifa, senza barba, capelli o qualsiasi caratteristica delle caratteristiche. Una specie di manichino. Pare che Zlatan Ibrahimovic abbia voluto prendere in giro il suo compagno mostrandosi rasato a zero su Instagram. Insomma, un sipario sociale pieno.

READ  Asta di riparazione, come scegliere tra Nzola e Destro. Vlahovic e Messias… - SOS Fanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *