Il piano di Allegri: Locatelli e una punta. Dzeko, Milik e Icardi i big | Nuovo

La Juventus si prepara a portare a Torino il ds del Sassuolo. L’attaccante Max vuole un attaccante pesante

Massimiliano Contento fretta. Vuole avere Manuel Locatelli in rosa il prima possibile. La richiesta del Sassuolo è di 40 milioni, la Juve è pronta a spendere 25 milioni e mettere sul piatto una rosa di giovani che potrebbero interessare gli emiliani: Fagioli, Rovella, Frabotta oh RafiaTrequartista under 23. A breve l’incontro tra Cherubini e Carnevali potrebbe dare una svolta decisiva alla trattativa.

Le manovre per l’attacco sono necessariamente condizionate dal futuro di Cristiano Ronaldo ma, in ogni caso, Allegri vuole un punto di peso. Al di là del suggerimento del prestito di Gabriele Gesù (operazione particolarmente complicata), la Juventus avanza su tre nomi che non imporrebbero spese eccessive nelle casse del club. Latte ha ancora la clausola da 12 milioni ma, nonostante i bianconeri lo amino da tempo, porta con sé una serie di dubbi legati alla sua condizione fisica (la rinuncia a Euro 2020 per infortunio al ginocchio è una notizia recente). Dzeko è il profilo ideale ma non si sa ancora se Mourinho voglia o meno tenerlo in rosa. Nel caso in cui questo non rientrasse nei piani dello Special One, non ci sarebbero particolari difficoltà a convincere la Roma e portarlo a Torino. Per Mauro Icardi molto dipende da cosa farà Ronaldo. Se decidesse di andare al PSG, la Juve potrebbe puntare su uno scambio con l’argentino, aggiungendo un saldo non particolarmente oneroso.

READ  MotoGP 2021: il Principe chiarisce i dubbi sulla sponsorizzazione della VR46 - MotoGP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *