Il topman Helmut Marko giura che la Red Bull rimarrà fedele alla Formula 1: “Siamo tutt’altro che finiti” |  Formula 1

Il topman Helmut Marko giura che la Red Bull rimarrà fedele alla Formula 1: “Siamo tutt’altro che finiti” | Formula 1

La morte del fondatore della bevanda energetica Red Bull Dietrich Mateschitz non ha alcuna relazione con la continua esistenza del team di Formula 1 con il campione del mondo Max Verstappen.

“Il nostro successo parla da sé. Nessuno deve temere che la Red Bull scompaia dalla Formula 1 nel prossimo futuro”, ha dichiarato il CEO del team corse Helmut Marko in un’intervista a Sport Bild. “Siamo lontani dall’aver completato la nostra missione. Vogliamo vincere più gare e più titoli .

La morte dell’austriaco Mateschitz, amico intimo di Marko, ha portato a una scissione nella gestione del gruppo. Oliver Mintzlaff, che era amministratore delegato del club della Bundesliga RB Leipzig, ha ricevuto uno dei tre incarichi di amministratore e la Red Bull Racing ora ricade sotto la sua responsabilità.

Helmut Marko (l) e Max Verstappen dopo il Grand Prix d'Amérique.

Helmut Marko (l) e Max Verstappen dopo il Grand Prix d’Amérique. ©AFP

“Esattamente come prenderà forma la collaborazione e chi otterrà quale ruolo è ancora aperto. Ne discuteremo con Mr. Mintzlaff nelle prossime settimane. Non è necessario prima un incontro con le autorità di regolamentazione per iniziare qualcosa”, ha affermato Marko, che si è unito a Verstappen a 16 anni dal team di Formula 1.

Verstappen ha vinto quindici Gran Premi quest’anno ed è stato incoronato campione del mondo per il secondo anno consecutivo. Marko si aspetta un’opposizione più forte dal pilota della Mercedes Lewis Hamilton e dal pilota della Ferrari Charles Leclerc il prossimo anno. “Sono i suoi più grandi rivali. Ma sono un po’ preoccupato. Siamo in pista per il 2023 e con Max abbiamo il miglior pilota in casa nostra.







READ  "Hai un obiettivo millimetrico, non sta andando bene. Kokorin? Serve pazienza"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *