Il Willem II continua la sua progressione con una combattuta vittoria contro Jong Ajax |  Guglielmo II

Il Willem II continua la sua progressione con una combattuta vittoria contro Jong Ajax | Guglielmo II

Il Willem II continua la sua progressione con una combattuta vittoria contro Jong Ajax |  Guglielmo II

Il Willem II ha continuato la sua leadership nella Kitchen Champions Division nella partita casalinga contro lo Jong Ajax. Con impiccagione e strangolamento, è stato pareggiato un vantaggio di 2-1.

Senza lo squalificato Pol Llonch (e con Freek Heerkens), Willem II ha subito attaccato e questo si è tradotto rapidamente in alcune curve. Dopo il terzo corner, la palla si incastra nell’area dei sedici metri e rotola nei piedi di Heerkens, che colpisce dalla sinistra: 1-0.

Jong Ajax, a differenza delle precedenti partite del lunedì senza artisti del calibro di Brian Brobbey e Francisco Conceicao, aveva anche intenzioni offensive. Kostas Lamprou ha parato un tiro di Jaydon Banel e pochi istanti dopo la squadra di casa è scappata quando un cross della squadra di Amsterdam ha appena superato alcuni giocatori dell’Ajax.

È stato colpito nel contro pugno. La palla è finita su un muro ben eseguito per Max Svensson, che ha superato il portiere Charlie Setford: 2-0. La partita però non era affatto decisa e si è vista poco prima dell’intervallo, quando Kristian Hlynsson ha piazzato nell’angolo più lontano un calcio di punizione dal limite dei sedici metri: 2-1.

enorme opportunità

Poco dopo l’intervallo, il difensore Wessel Dammers ha avuto un’enorme occasione sul 3-1, ma ha segnato di testa da distanza ravvicinata. Pochi istanti dopo, l’attaccante Jizz Hornkamp è dovuto zoppicare a lato. È stato sostituito da Jeremy Bokila.

Dopo aver giocato più di un’ora, Jesse Bosch (per Heerkens) ha fatto il suo ritorno dopo alcune settimane di infortunio. Subito dopo, anche Elton Kabangu non è riuscito a segnare il terzo gol del Willem II, ma il corner è stato difficile.

READ  "Questo è ciò che mi rende più nervoso"

Svensson e Kabangu sono stati sostituiti a un quarto d’ora dalla fine da Dani Mathieu e Michael de Leeuw. Jong Ajax è riuscito a respingere il Willem II, ma la difesa del Willem II ha tenuto duro nell’emozionante finale.

Guglielmo II: Lampru; Owusu, Schouten, Heerkens (65. Bosch), Dammers, Woudenberg; Verreth, Meerveld, Svensson (75. Mathieu); Kabangu (75. De Leeuw), Hornkamp (50. Bokila).

Max Svensson ha portato il Willem II sul 2-0 contro lo Jong Ajax.
Max Svensson ha portato il Willem II sul 2-0 contro lo Jong Ajax. © Pro Shots / Toin Damen



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *