Incendio boschivo molto grande in Francia sotto controllo, 650 ettari ancora in fiamme |  ADESSO

Incendio boschivo molto grande in Francia sotto controllo, 650 ettari ancora in fiamme | ADESSO

I vigili del fuoco in Francia hanno tenuto sotto controllo un incendio boschivo molto grande sabato nella regione meridionale delle Cévennes. L’incendio ha smesso di propagarsi, ma copre ancora una superficie di 650 ettari.

La fase più critica è quindi passata, riferisce i vigili del fuoco, che hanno schierato 950 vigili del fuoco. Le fiamme vengono estinte con l’ausilio di aerei. Sul posto restano 520 vigili del fuoco per controllare meglio l’incendio. I servizi di emergenza parlano di “mega incendio”.

A causa delle alte temperature, della bassa umidità e del vento, c’è sempre il rischio che il fuoco si riaccenda.

L’incendio è scoppiato vicino al villaggio di Bordezac, a quasi 100 chilometri a nord di Montpellier e nel Mar Mediterraneo. Dovevano esserlo un centinaio di persone evacuato e sono alloggiati in cabine e ristoranti. I residenti della Francia meridionale sono invitati a prestare attenzione questo fine settimana poiché il rischio di incendio rimane elevato.

Quest’anno sono già scoppiati incendi boschivi in ​​diverse località del sud della Francia. Il fuoco è alimentato dal cosiddetto maestrale. È un vento forte che si alza spesso nella Valle del Rodano.

A causa della siccità precoce e prolungata di quest’anno, la natura del sud della Francia è secca all’inizio di luglio come normalmente all’inizio di agosto.

READ  Quattrocento donne in sciopero della fame in una prigione irachena da più di una settimana | All'estero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *