incredibile vittoria con due gol al 95° e al 97° minuto!

LEICESTER (REGNO UNITO) – Con un’incredibile rimonta in piena ripresa, Il Tottenham di Antonio Conte battere il Leicester 3-2 guadagnando tre punti d’oro in classifica. Uno è stato decisivo Rampa Bergwijn (raggiunto a dieci minuti dalla fine) in pieno recupero. La gara è stata emozionante e divertente sin dall’inizio. Gli uomini di Conte partono forte e vicino alla doppietta con Harry Kane: il primo tentativo viene rifiutato, mentre il secondo viene stampato sulla traversa. Lucas Moura si rende pericoloso al ventesimo con un tiro parato da Schmeichel, mentre Sanchez (due minuti dopo) colpisce il palo di testa. Il Leicester soffre, ma colpisce il primo pallone: Daka batte Lloris al 24′. Il Tottenham reagisce e raggiunge il pareggio prima dell’intervallo: Kane, dopo un’azione personale, scarica un bolide che corre dietro a Schmeichel.

Leicester-Tottenham, cronaca e statistiche

Spettacolo di Bergwijn, Conte trionfa

Nella ripresa il gioco è più equilibrato. Leicester vicino di testa con Maddison (grande bocciatura di Lloris), poi tocca al Tottenham creare una grande occasione con Tanganga (bloccato da Schmeichel). A un quarto d’ora dal termine i padroni di casa passano in vantaggio. Maddison, con un tiro sporco, sconfigge l’ospite numero uno. Gioco finito? Certamente no. Conte getta nella mischia Bergwijn che, in piena ripresa, ribalta il risultato: prima pareggia al 96′, poi un minuto dopo segna l’ultimo gol del 3-2 per il Tottenham in contropiede.

READ  La Red Bull Racing ha iniziato a parlare di polemiche Abu Dhabi e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.