Inter-Real, niente errori: idee chiare per Conte

E ‘vietato sbagliare l’Inter, che mercoledì sera nella quarta giornata di Champions League sfiderà il Real Madrid a San Siro.. Paradossalmente, anche una mancata vittoria non escluderebbe i nerazzurri dalla possibilità di arrivare agli ottavi ma Conte si aspetta che la sua squadra reagisca dopo la partita contro il Torino, vinta 4-2 dopo un primo tempo, e un prima ora di gara, decisamente al di sotto delle aspettative. Il tecnico vuole tornare alla furia agonistica vista raramente in questa stagione, a differenza dello scorso anno, in campionato e in Europa League.

Getty Images

DUBBI FORMATIVI – Secondo quanto riportato da Sport Mediaset, contro il Real Madrid Lautaro Martinez rivedrà dal 1 ‘al fianco di Lukaku, con Sanchez che siederà in panchina. Anche Skriniar e De Vrij torneranno a formare il trio difensivo con Bastoni a difendere la porta difesa da Handanovic.

Gli unici dubbi restano nella mediana: Sensi si è allenato ma al massimo potrebbe strappare un richiamo: Vidal e Barella sono certi di dare il via alla rosa mentre il terzo elemento del centrocampista dovrebbe essere Gagliardini, il favorito su Eriksen – “C’è sempre un passo indietro nelle sue scelte. Di Conte – riferisce Sport Mediaset – entrambi su Nainggolan, considerata anche una seconda o terza scelta. Hakimi sarà il padrone della fascia destra, con l’unico vero scrutinio tra Young e Perisic, anche se l’inglese sembra avere un leggero vantaggio.

READ  Atalanta, Gasperini: "Non abbiamo più intensità, è ora di cambiare qualcosa" | notizia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *