Italia, ai quarti con un doppio record: è la Nazionale più “imbattibile” di tutti i tempi | Nuovo

Gli azzurri di Mancini hanno battuto il record di minuti senza subire gol (1168) e partite senza sconfitte (31)

Non solo i quarti di finale di Euro 2020, ma anche a Doppio, record straordinario. La Nazionale di Mancini è infatti diventata il più “imbattibile” della storia: all’89’ della partita contro l’Austria è andata bene battere il record di 1143 minuti di chiusura che durava dal 1974 e il risultato finale ha sancito il 31° profitto consecutivo, portando l’allenatore di Jesi a sconfiggere una leggenda come Vittorio Pozzo.

Il gol di Kalajdzic al 114′ ha interrotto la striscia di imbattibilità degli Azzurri nel 1168, ma il record resta. Il precedente è durato dal 20 settembre 1972 (3-1 vittoria sulla Jugoslavia) al 15 giugno 1975 (3-1 vittoria su Haiti) e in tutte le partite è stato in porta Dino Zoff. In questo caso, però, dal 14 ottobre 2020 (Italia-Paesi Bassi 1-1) al 26 giugno 2021, si è verificato Donnarumma, Sirigu e Meret.

L’ultima sconfitta italiana risale al 10 settembre 2018 (Portogallo-Italia 1-0, in Nations League): sono 31 gare di fila senza eliminazione diretta, uno in più di quelli colpiti da Pozzo tra il 1935 e il 1939 (da Cecoslovacchia-Italia 2-1 in Coppa Internazionale a Svizzera-Italia 3-1 in amichevole).

Una curiosa registrazione riguarda poi il famiglia della chiesa. Federico ed Enrico ci sono davvero prima coppia padre-figlio a segnare in due edizioni dei Campionati Europei: Enrico lo fece il 14 giugno 1996, contro la Repubblica Ceca, Federico (che all’epoca non era ancora nato) esattamente 25 anni e 12 giorni dopo. Quello di Chiesa Jr. è anche il primo gol nella storia degli Azzurri ai supplementari per un Europeo.

READ  LIVE Prada Cup: Luna Rossa cerca gli ultimi due punti in Coppa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *