James Webb Telescope individua per la prima volta le nuvole intorno alla luna di Saturno, Titano | Tecnologia

Nuove immagini dal telescopio James Webb hanno entusiasmato gli astronomi di tutto il mondo. L’astronomo ha catturato per la prima volta le nuvole nell’atmosfera di Titano, la luna più grande di Saturno.

Il James Webb Telescope ha preso di mira Titano il 5 novembre. Con il suo telescopio a infrarossi, il telescopio ha rilevato due grandi nuvole nell’atmosfera. I modelli al computer avevano precedentemente previsto che le nuvole potessero esistere nell’atmosfera lunare di Saturno, ma non erano mai state osservate.

La nuvola più grande era sopra la regione polare settentrionale di Titano, vicino a Kraken Mare. È il più grande mare conosciuto di metano liquido sulla superficie lunare.

Per dimostrare che Webb aveva effettivamente visto le nuvole, i telescopi dell’Osservatorio Keck alle Hawaii furono puntati su Titano due giorni dopo. Le immagini di questi astronomi confermano la scoperta del telescopio James Webb. Le osservazioni del telescopio Keck mostrano persino che le nuvole hanno cambiato forma nei giorni successivi.

“La scoperta delle nuvole è entusiasmante perché conferma le previsioni del modello computerizzato del clima di Titano”, scrive Conor Nixon in un Blog sul sito dell’agenzia spaziale americana NASA. “Le immagini mostrano che le nuvole possono formarsi a fine estate quando la superficie è riscaldata dal sole”.

Titano è la spaventosa luna del nostro sistema solare con un’atmosfera densa. La pressione nell’atmosfera della Luna è quattro volte superiore a quella sulla Terra.

La superficie di Titano contiene ghiaccio d’acqua, ma si possono trovare anche fiumi e mari pieni di etano liquido e metano. I ricercatori sospettano persino che ci siano oceani di acqua liquida sulla superficie lunare. L’atmosfera della luna è densa e nebbiosa e composta da nubi di metano. Questo conferisce all’atmosfera un bagliore arancione.

READ  Inter, novità importanti su Perisic. Marotta cambia tutto

Il James Webb Telescope è il telescopio spaziale più potente di sempre e da luglio scansiona l’universo. Negli ultimi mesi, ciò ha già portato a molte immagini uniche prese dallo spazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *