La Germania si ferma con il petrolio russo • Intenso bombardamento della fabbrica Azovstal Mariupol

La Germania si ferma con il petrolio russo • Intenso bombardamento della fabbrica Azovstal Mariupol

La Russia ha testato oggi un missile balistico intercontinentale, ha annunciato il presidente Putin. Ha detto alla televisione russa che l’arma, chiamata Sarmat, è stata lanciata da Plesetsk, nel nord-ovest del paese. Secondo quanto riferito, ha colpito obiettivi nella penisola di Kamchatka nella Russia orientale. Il Pentagono afferma in una risposta che gli Stati Uniti erano stati informati in anticipo del lancio del test.

Putin ha detto che il missile Sarmat dà spunti di riflessione a “coloro che minacciano la Russia, in mezzo a una frenetica retorica aggressiva”. Secondo lui, nessun sistema di difesa missilistica può tracciare il missile balistico. “L’arma non ha eguali al mondo e arriverà presto”, ha detto il presidente. Secondo lui, il Sarmat può aumentare il potenziale di combattimento delle truppe russe.

La Russia ha il sistema d’arma Sarmat, in fase di sviluppo da anni, già testato prima† Secondo gli Stati Uniti, il missile balistico può trasportare almeno dieci testate nucleari. La NATO in precedenza aveva soprannominato il missile Sarmat “Satana”.

Ecco una foto del lancio del missile Sarmat a Plesetsk, rilasciata dal Ministero della Difesa russo:

READ  Non solo Paesi Bassi, ecco tutte le restrizioni anti Omicron nei Paesi UE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *