L’americano fa causa a un’azienda per i tempi di preparazione “troppo lunghi” dei maccheroni | All’estero

Una donna nello stato americano della Florida ha citato in giudizio un produttore di maccheroni già pronti perché afferma che la preparazione del pasto richiede troppo tempo. Chiede un risarcimento di 5 milioni di dollari (quasi 4,8 milioni di euro).

Amanda Ramirez ha citato in giudizio Kraft Heinz per “pubblicità ingannevole” per i suoi maccheroni e formaggio. La confezione dice che ci vogliono 3,5 minuti per preparare il pasto, ma secondo Ramirez, il produttore non mantiene quella promessa.

La società non avrebbe tenuto conto del fatto che il consumatore deve prima aprire la confezione e poi aggiungere al pasto salsa di formaggio e acqua. Solo allora il cibo può essere cotto al microonde. Secondo Ramirez, quei passaggi in più rendono impossibile fare i maccheroni in 3,5 minuti.

Se Ramirez avesse saputo che la preparazione dei maccheroni avrebbe richiesto più tempo, non avrebbe acquistato il prodotto. A causa della richiesta di tempi di preparazione, anche i consumatori pagano troppo per i maccheroni, afferma. Dice che Kraft Heinz beneficia della pubblicità ingannevole perché i clienti si fidano del noto marchio per essere onesti con loro.

“Siamo consapevoli di questa causa frivola e difenderemo con forza queste accuse”, ha detto un portavoce della Kraft Heinz Foods Company. Cnn.

Oltre ai 5 milioni di dollari di danni, Ramirez chiede al produttore di interrompere la pubblicità e modificare i tempi di preparazione sulla confezione.

READ  Prorogata di un anno e mezzo la carcerazione preventiva del deposto presidente del Perù

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *