La nuova Meta AI, lintelligenza artificiale di Zuckerberg che ora si usa su Instagram, WhatsApp e Facebook (ma non in Europa) – Hamelin Prog

La nuova Meta AI, lintelligenza artificiale di Zuckerberg che ora si usa su Instagram, WhatsApp e Facebook (ma non in Europa) – Hamelin Prog

Mark Zuckerberg ha lanciato il suo nuovo modello di linguaggio, chiamato Llama 3, che è stato integrato su tutte le sue piattaforme social. Questo nuovo assistente di AI è descritto come il più intelligente disponibile gratuitamente sul mercato.

L’invito a provare Llama 3 è valido per gli utenti americani, ma al momento non è ancora disponibile in Europa. Il modello ha una dimensione più piccola rispetto alla versione precedente, con 8 miliardi di parametri.

Il dataset utilizzato per il training di Llama 3 è sette volte più grande rispetto a quello di Llama 2 e comprende dati pubblici presi da internet e dati sintetici generati dall’intelligenza artificiale. I dati degli utenti condivisi con Meta non sono inclusi nel dataset.

Meta AI è open source, il che significa che il codice è visibile e disponibile per tutti gli sviluppatori. Llama 3 include funzionalità come rispondere alle domande, animare, generare e modificare immagini.

L’intelligenza artificiale è sempre più presente nelle piattaforme più utilizzate al mondo e, nonostante sia stata lanciata solo negli Stati Uniti, si prevede che raggiungerà presto altri Paesi.

Meta è pronta a diventare un leader nel settore dell’intelligenza artificiale, sfidando Open AI. Si prevede che GPT-5, il nuovo modello di Open AI, sarà lanciato quest’estate, portando ulteriori sviluppi nel campo dell’AI.

READ  Dalle tv trasparenti alle supercar volanti: le otto innovazioni che hanno stupito di più alla fiera... - Hamelin Prog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *