La regina Elisabetta ha detto no: il rifiuto sconvolge Buckingham Palace

La regina Elisabetta sorprende in tribunale e dice “No”. Grande congelamento a Buckingham Palace, vediamo cosa è successo nel Regno Unito.

Sua Maestà a una conferenza (Via Getty Images)

Durante il travagliato 2021, il famiglia reale non è stata colpita solo dalle grinfie con Harry e Meghan, ma anche dallo scandalo che ha coinvolto il Il Duca di York. Oggi, però, è arrivata una notizia inaspettata, soprattutto per l’interessato che dovrà sostenere in prima persona sia le spese legali che l’eventuale risarcimento. Per fare questo, Andrew sarà costretto a vendere il suo lussuoso chalet a Verbier, nelle Alpi svizzere. La casa è super lussuosa e costerebbe oltre 17 milioni di sterline. Inoltre, il Duca stesso ha già trovato un acquirente.

Prima che la vendita possa procedere, però, il terzo figlio di Elizabeth dovrà pagare un risarcimento. Isabella de Rouvre, la donna che gli ha prestato i soldi per acquistare la proprietà. La stessa signora lo ha effettivamente citato in giudizio circa un anno e mezzo fa per 7 milioni di sterline. Se l’operazione va a buon fine, il Duca di York resterà 10 milioni di sterline essere utilizzato in spese legali e qualsiasi risarcimento. In attesa della vendita, il lussuoso chalet è stato utilizzato per le vacanze di Natale dell’ex moglie di Andrea, Sarah Ferguson.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Kate Middleton commuove tutti: decisione clamorosa causa Covid

La regina Elisabetta dice “no” al duca di York: pagherà lui stesso tutte le spese legali

Queen Elizabeth, il gesto che ha sorpreso tutti
Sua Maestà in un attimo sul profilo social della Famiglia Reale (Instagram ufficiale della Famiglia Reale)

Il 1° gennaio, un giudice federale ha respinto la richiesta del principe Andrea di bloccare la causa per risarcimento intentata da virginie giuffré nei suoi aspetti. In effetti, l’accusa contro il Duca di York è di aver fatto sesso con lei in circa tre occasioni mentre era ancora 17 anni. Inoltre, Giuffre faceva parte del gruppo femminile di Jeffrey epstein, il finanziere che si è suicidato due anni fa nel carcere di New York.

READ  Nina Zilli positiva, l'annuncio su Instagram: "Magari scattata a cena"

POTREBBE INTERESSARTI >>> Covid, Massimo Galli contaminato da Omicron: il suo stato di salute

Inoltre, l’avvocato di Andrew ha definito infondate le accuse mosse dalla donna. Lo stesso principe, inoltre, ha più volte smentito le affermazioni di Giuffre. Sempre secondo l’avvocato del Duca l’accordo transattivo del 2009 tra Epstein e Giuffre protegge i reali britannici dalle pretese di Giuffre. Questo può essere un motivo sufficiente per archiviare il caso. Quello che è certo finora è solo che il regina Elisabetta questo ha tolto ogni supporto ad Andrew, che dovrà pagare lui stesso le spese legali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *