la risposta arriva ad Antonio Cassano

Pochi giorni fa, Antonio Cassano ha criticato la serie Francesco Totti “Speravo de est mort prima”, dove secondo lui veniva mostrata un’immagine falsa del suo personaggio: “Innanzitutto l’attore non mi somiglia. La realtà quindi non ha nulla a che fare con la serie. Quando Totti doveva prendere decisioni importanti io non c’ero più, aveva rinnovato nel 2004 e aveva ancora 3 anni di contratto. Abbiamo litigato poi abbiamo fatto pace solo nel 2011. Convivenza a casa sua? Ringrazierò per sempre la madre, il padre e Francesco perché mi hanno trattato come un figlio. Ma l’invadenza che appare nel film non c’era assolutamente, quando sono con gli altri chiedo anche il permesso di bere un bicchiere d’acqua ”.

Non solo, l’ex trequartista del Bari ha condiviso anche i dettagli delle sue serate Totti nella capitale: “I primi sei, sette mesi sono stato Roma, Totti era ancora single. I giorni migliori andavamo a letto alle 7 del mattino e dormivamo qualche ora. A volte facevo la doccia direttamente quando tornavo a casa e andavo a Trigoria. Poi, quando si è fidanzato con Ilary, mi ha lasciato solo. Sai come mi ha soprannominato? Il guardiano notturno “.

Parole che lo hanno visto premiato con il “Tapiro dorato“Da” Striscia la notizia “. Un trofeo che non poteva non avere anche come destinatario Francesco Totti. L’ex capitano della Roma ha risposto così durante l’intervista a Valerio staffelli: “Da quello che so, il personaggio di Cassano gli assomiglia. So che Antonio si è arrabbiato, ma per me è andato bene. Spalletti? Spero che non sia arrabbiato e mi dispiace per gli insulti sociali Gianmarco Tognazzi. Penso che abbia interpretato molto bene Spalletti ”.

READ  Solange, un'amica di vecchia data, si esprime: "Ha avuto problemi di stomaco per mesi"

Non solo. Francesco Totti ha negato di andare direttamente a Trigoria dopo buone notti con Cassano, mentre i due giocavano entrambi con la Roma: “A volte lo abbiamo fatto più tardi del previsto, ma mai fino a Trigoria. Eravamo entrambi single, quindi era giusto. Chi non l’ha fatto? Sempre nel rispetto del lavoro che abbiamo svolto ”.

Ultima battuta sul personaggio di sua moglie Ilary Blasi nella serie, interpretato da Greta Scarano: “Chi è la migliore? Greta è una bella ragazza, ma per me non c’è concorrenza”.

OMNISPORT | 04-11-2021 22:31

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *