La Russia espelle il vice ambasciatore Usa: ‘Graduale escalation’ | All’estero

Bartle Gorman è stato espulso come rappresaglia per un precedente ordine di lasciare un consigliere russo a Washington, ha detto Mosca, senza fornire dettagli. Il vice ambasciatore Gorman ha lasciato la Russia la scorsa settimana, secondo una fonte americana. Le relazioni tra Russia e Stati Uniti sono ai minimi storici. Il governo degli Stati Uniti avverte quasi quotidianamente di un’invasione russa dell’Ucraina.

Le due superpotenze sono in disaccordo da tempo sul personale delle rispettive ambasciate. Mosca ha detto alla fine dell’anno scorso che i dipendenti che hanno lavorato per più di tre anni dovrebbero tornare a casa. Gorman è stato lì per meno di quel tempo e aveva un visto valido, ha detto un portavoce del Dipartimento di Stato americano.

“Sfratto infondato”

La Casa Bianca ha chiesto alla Russia di porre fine alle “espulsioni infondate” di diplomatici e collaboratori. “Ora più che mai, è fondamentale che i nostri paesi dispongano del personale necessario sul campo per facilitare i contatti tra i nostri governi”.

Francia, Germania e molti altri paesi europei giovedì hanno avvertito la Russia di gravi conseguenze se il paese si trasferisse in Ucraina. “Sottolineiamo che qualsiasi nuova aggressione militare contro l’Ucraina avrà enormi conseguenze e comporterà costi senza precedenti”, si legge in un comunicato congiunto dei due Paesi, firmato anche da Estonia, Norvegia, Albania e dalla delegazione dell’Ucraina Ue alle Nazioni Unite.

I firmatari sono profondamente preoccupati per la concentrazione delle truppe russe al confine ucraino. “Ci rammarichiamo che la Russia non abbia finora fornito una spiegazione soddisfacente” per l’accumulo di truppe, ha detto l’ambasciatore tedesco Antje Leendertse all’ONU durante la riunione del Consiglio di sicurezza dell’ONU.

READ  Colombia, ucciso un ambientalista di 14 anni: difendeva le terre dei popoli indigeni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *