La superstar Rodrygo aiuta il Real Madrid a vincere la ventesima Coppa del Re nella storia del club |  Calcio

La superstar Rodrygo aiuta il Real Madrid a vincere la ventesima Coppa del Re nella storia del club | Calcio

Il Real Madrid ha vinto sabato la Copa del Rey per la ventesima volta nella storia del club. La squadra di Carlo Ancelotti ha superato 2-1 l’Osasuna nella finale di Coppa di Spagna. Rodrygo ha rivendicato un ruolo di primo piano.

Già al secondo minuto il brasiliano ha firmato per lo 0-1 all’Estadio de La Cartuja di Siviglia. Dopo un attacco su molti dischi, era nel posto giusto per inseguire il cross di Vinícius Júnior contro le corde.

Quindici minuti dopo l’intervallo, l’Osasuna è arrivato al suo fianco. Il percorso è stato bellissimo. Lucas Torró ha sparato con forza la palla in angolo da fuori area.

L’Osasuna non poteva godersela a lungo. Dieci minuti dopo, il Real Madrid passa in vantaggio. Ancora una volta, Rodrygo è stato il marcatore. Il 22enne attaccante ha reagito con vivacità quando un tiro decisivo di Toni Kroos è atterrato sui suoi piedi.

L’Osasuna ha lanciato un’offensiva finale, ma ‘De Koninklijke’ ha tagliato il traguardo 2-1. Era la ventesima volta nella storia che il Real, che si era stabilito con i rivali storici del Barcellona in semifinale, vinceva il torneo di Coppa di Spagna.

Il titolo nazionale è fuori discussione per la squadra di Ancelotti, visto che la capolista Barcellona è un passo avanti. Tuttavia, il Real può ancora vincere la Champions League in questa stagione. Martedì i Blancos affrontano in casa il Manchester City per l’andata delle semifinali.

READ  Le ciambelle falliscono sempre con un buco. Distintivo che mi combini. Che sfortuna in alcune occasioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *