La UEFA ancora intransigente con Juventus, Real Madrid e Barcellona

In un’intervista trasmessa in esclusiva a cielo sportivo il presidente diUEFA Alexandre ceferin ah legato di nuovo i tre club rimasero fedeli al fallito progetto di super lega, sapere Juventus, Real Madrid e Barcellona, che era stato anche il principale promotore della nuova competizione europea del calcio fantasma, ma non dice ancora quali punizioni saranno presi contro di loro.

“Per il momento non c’è nessun dialogo con Juventus, Real Madrid e Barcellona. Loro non comunicano, si sono limitati a inviare lettere formali – ha detto Ceferin al giornalista di Sky Alessandro Alciato -. Avrebbero potuto chiamarci a organizzare un incontro, invece, hanno inviato comunicati stampa che volevano un dialogo. Strano approccio. Il comitato di disciplina del lavoro è indipendente“.

“Non so quando, se e fino a che punto verranno prese le sanzioni, e poi non sarebbe corretto dal presidente per un commento. Tuttavia, è strano leggere i loro comunicati stampa – ribadisce il numero uno del calcio continentale -. Tre club, da solo, rispetto a centinaia di altri club, pensano che la loro idea salverà il calcio, e nessun altro lo condivide. Forse lo sentono se hai soldi puoi assumere una folla di avvocati, ma non credo che sia così il giusto approccio right, che è piuttosto il dialogo, ammetti che vuoi tornare indietro, se lo vogliono”.

Ceferin sollevò quindi l’ipotesi di piazza finale per la prossima edizione della Champions League e l’abolizione della regola del gol in trasferta, che attualmente valgono doppio, privilegiando chi segna di più in caso di parità globale in un confronto andata e ritorno: “Credo che le Final Four possano essere una buona idea, perché avremmo una settimana di calcio intenso, ma le squadre perdono le ricevute incontri a casa e i televisori alcuni giochi. Per i gol in trasferta, la Commissione Competizioni per Club UEFA è responsabile di favorevole al cambiamento Le regole. Penso anche che sarebbe una buona soluzione, perché i fan vogliono vedere più obiettivi possibili“.

READ  "RADIO PENSIERI", PRUZZO: "Fonseca via subito". AGRESTI: "Non è solo colpa sua" - Forzaroma.info - Ultime notizie As Roma calcio - Interviste, foto e video

OMNISPORT | 05-29-2021 23:57

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *