L’account di Geert Wilders è stato brevemente bloccato su Twitter |  Interno

L’account di Geert Wilders è stato brevemente bloccato su Twitter | Interno

“Non ho idea di cosa stiano facendo su @Twitter, ma sono qui – di nuovo – di nuovo!”, ha detto Wilders. “Poche ore fa, nuovamente bloccato temporaneamente senza fornire una motivazione/tweet. Immediatamente presentato nuovamente ricorso e ora improvvisamente riacceso entro poche ore e nessuna risposta formale al ricorso.

All’inizio di questo mese, anche l’account di Wilders è stato bloccato per diversi giorni. Poi il motivo è stato un tweet che ha inviato al presidente pakistano, in cui il leader del PVV ha parlato delle numerose minacce di morte ricevute dai musulmani in Pakistan. Martedì scorso, Twitter ha annullato la sospensione e Wilders si è scusato.

Questa volta non è ancora chiaro quale tweet sia stato il motivo del blocco. Secondo uno screenshot, Twitter ha sospeso Wilders per aver violato le regole relative al “comportamento odioso”. Wilders ha impugnato la decisione. Non è stato possibile raggiungere Twitter per un commento venerdì

Il Twitter Help Center afferma che è illegale promuovere la violenza contro gli altri o attaccare le persone direttamente “sulla base di razza, etnia, nazionalità, casta, orientamento sessuale, sesso, identità di genere, religione, età, disabilità o malattia grave”. Anche gli account “il cui scopo principale” è incitare altri a fare del male non sono consentiti, secondo il social media.

READ  “Il Sudafrica chiede a Putin di non venire al vertice BRICS a causa di un mandato di cattura” • Decine di feriti in attacco aereo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *