Lacrime dopo la sanguinosa finale di De Verraders: ‘Non ci posso credere’

Lacrime dopo la sanguinosa finale di De Verraders: ‘Non ci posso credere’

Dopo settimane di tensione, è finalmente arrivato il finale di ‘De Verraders’. Tre fedeli affrontano due traditori. Per Noor Omrani (22 anni) e Billy Dans (32 anni) sappiamo chi sono i traditori, ma Chahid Charrak (32 anni) li accompagnerà o sceglierà la parte dei traditori?

“Prenderemo i traditori”

Durante la missione finale, ci sono tre chiavi dell’armeria da guadagnare. I traditori sono fortunati: entrambi ne hanno uno. Billy fugge con l’ultima chiave. “Sarò nell’armeria con i due fratelli tra un minuto. C’è una possibilità su tre che estragga un pugnale del genere. La fortuna sia dalla mia parte oggi.”

Tornato al castello, Chadid punta le sue frecce contro Noor: “Perché era nella lista delle uccisioni uno o due giorni ed è ancora nel programma. Non l’hai notata dal primo giorno fino ad ora”.

I dubbi di Chahid sono stati notati anche dai traditori e ne approfittano per prenderlo in disparte: “Chahid ci deve il nostro debito”.

A causa di tutta l’incertezza, la prima tavola rotonda è un momento emozionante per tutti i candidati. “Riesco a sentire il mio sangue scorrere attraverso il mio corpo, il mio battito cardiaco accelerato, il mio respiro accelerato, prenderemo i traditori”, dice Billy.

Anteprima in miniatura

Leggi anche:

Fidèle riceve un affettuoso addio in De Verraders: “Tutti ti vogliono bene”

Noor apre l’attacco a Sander: “Pensate tutti che fossi troppo giovane, troppo gentile, troppo confuso, ma lasciate che vi dica una cosa. Ho capito tutto”. Tira fuori la sua lista di argomenti e li presenta uno per uno al gruppo.

I fedeli sembrano essere la maggioranza, finché Chahid non esprime i suoi sospetti a Noor: “La mia sensazione è che Noor possa essere un traditore”. Noor non sa cosa sente e neanche Billy capisce. «Non dirai che se ne va adesso con i fratelli tutto in una volta.

READ  Estrazione del lotto di oggi e numeri del SuperEnalotto giovedì 4 febbraio 2021

Noor ottiene molti voti contro di lui, in parte a causa del pugnale di Jordy dall’armeria. Solo un miracolo può salvarla. Succede: Billy estrae inaspettatamente un altro pugnale dalla tasca, così riesce a buttare via Sander

Poi il traditore esce dal gioco: “Io sto lì, a testa alta, petto in fuori. Ho giocato e non tutti a questo tavolo possono dirlo, quindi sono un vincitore. E ti dirò, dalla prima ora sono stato un traditore.”

Anteprima in miniatura

Leggi anche:

Noor fa fatica a recitare in De Verraders: “Sono solo una pecora”

I restanti candidati non hanno molto tempo per riprendersi da questa rivelazione. Dopo una breve pausa, si continua con l’ultima tavola rotonda.

Con un solo traditore rimasto nel gioco, Jordy deve fare di tutto per salvarsi. Cerca di gettare sospetti su Noor. “Penso di aver combattuto. Ho mangiato un orecchio di maiale, ho corso, ho vinto i test e voi ragazzi eravate un po’ coinvolti. Penso che voi ragazzi siate un mucchio di comparse”, ha detto.

Quando tutti i concorrenti hanno detto la loro ultima parola, l’ultima persona viene bandita. I fedeli decidono all’unanimità di bandire Jordy. “Cara gente, vi amo tutti, ma ero un traditore.”

Con questo, i fedeli vincono la terza stagione di Traditori. Saltano l’uno nelle braccia dell’altro con gioia. “Semplicemente non ci credo. Traditori vinto. La cosa migliore è che l’ho vinto con Billy e Chahid, fantastico”, ha detto Noor.

L’ultimo consiglio finisce in lacrime: “Semplicemente non ci credo”

03:55

Tutta la stagione di Traditori ritorno a Videoland.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *