L’aggiornamento di Team Fortress 2 dovrebbe correggere i ritardi persistenti e il sabotaggio del server

Valve ha rilasciato un altro aggiornamento per Team Fortress 2, questa volta per combattere le forme comuni di manomissione dei server. In particolare, l’uso di “lagbot” è ostacolato da una nuova impostazione del server.

Gli host del server possono pubblicare il file nuovo aggiornamento tramite il comando del server net_chan_limit_msec impostare un limite al tempo che il server può dedicare all’elaborazione pacchi inviato da un giocatore. Quando un giocatore richiede troppa potenza di calcolo sul server, viene automaticamente rimosso dal gioco.

Questa impostazione è una risposta diretta al problema del lagbot di Team Fortress 2; gli imbroglioni e altri utenti malintenzionati sono stati in grado di mandare in crash i server senza ostacoli per anni, affermano i critici. Questo è stato fatto spesso quando a votare calciosono state presentate accuse contro un presunto imbroglione. L’arresto anomalo del server non è riuscito a far bandire l’imbroglione. Ora questo accade automaticamente quando un giocatore o un bot dannoso attiva un lagbot, una sorta di attacco ddos ​​sul server.

Inoltre, Valve sta aggiungendo funzionalità diagnostiche a Team Fortress 2. Gli host del server possono utilizzare il comando net_chan_stats_dump richiedere le statistiche dei giocatori presenti su un server. Ciò riguarda informazioni come messaggi inviati, larghezza di banda e tempo di elaborazione della CPU. Sulla base di ciò, gli host possono identificare più facilmente i giocatori dannosi ed eventualmente bannarli manualmente.

L’aggiornamento in questione è la continuazione di a aggiornamento rilasciato a fine giugno in risposta ai problemi in corso con bot e imbroglioni. Entrambi gli aggiornamenti sono la risposta di Valve alle richieste dei fan di Team Fortress 2 di affrontare il problema di lunga data cheat e bot nello sparatutto competitivo. Così i fan hanno iniziato il sposta #SalvaTF2

READ  Square Enix interrompe lo sviluppo di Just Cause: Mobile - Gaming - Notizie

Nonostante la notevole età di Team Fortress 2, il gioco del 2007 attira ancora un grande seguito attraverso Steam. Circa un anno fa, un altro record di nuovi giocatori† Sempre a luglio 2022, lo sparatutto è costantemente tra i primi 10 giochi più giocati su Steam, secondo Cifre SteamDB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *