L’Ajax è intervenuto dopo una denuncia contro Bogarde | Calcio

L’Ajax ha reagito lunedì sera – senza menzionare il proprio nome – all’affare Bogarde, su cui scrive NRC. È vero che il 1 ottobre 2020 è stata ricevuta all’Ajax una denuncia anonima in merito al comportamento transfrontaliero di un dipendente dell’Ajax. L’Ajax ha immediatamente agito in merito”, si legge nella nota.

un soggetto personale

“Il rapporto è stato esaminato in modo indipendente da due autorità esterne. Il primo grado, l’Institute of Sports Law (ISR), ha respinto il caso. Inoltre, l’ISR ha stabilito che la relazione tra il giornalista e il dipendente dell’Ajax ha avuto origine al di fuori dello sport e dovrebbe essere considerata una questione privata. L’altro organismo è un’agenzia investigativa che, dopo la sentenza ISR, ha chiesto all’Ajax di indagare in modo indipendente sulla denuncia. Ciò previa consultazione e consenso del giornalista e del dipendente.

E: «L’istruttoria e la relazione di questo secondo grado non sono riuscite ad accogliere la censura. Sulla base del rapporto, l’Ajax (maggio 2021) ha concluso che questa questione dovrebbe essere trattata come una questione privata e ha anche stabilito che non erano necessarie ulteriori azioni da parte del datore di lavoro dell’Ajax.

READ  Il campione in carica Djokovic perde nella finale di Parigi contro il grande talento Rune Tennis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *