L’Ajax torna a vincere facilmente e con bei gol contro lo Zwolle | Calcio

La formazione titolare della squadra di Amsterdam ha riservato alcune sorprese. Erik ten Hag non ha optato per un attaccante a tre e Steven Berghuis e Edson Alvarez sono stati messi in panchina. Questo ha dato a Youri Regeer il suo primo posto base in Eredivisie e anche Kenneth Taylor è apparso al calcio d’inizio.

Apparentemente, era solo questione di tempo per i giocatori dell’Ajax per scoprire esattamente come è successo, poiché in 40 secondi il PEC era vicino allo 0-1. Maarten Stekelenburg sbaglia su cross di Thomas van der Belt, ma Chardi Landu passa in vantaggio. Quattro minuti dopo, l’Ajax ha giocato per la prima volta in una posizione promettente, ma il tiro di Ryan Gravenberch mancava sia di potenza che di direzione. Dopo diverse piccole occasioni in partenza, di cui un cross di Davy Klaassen che ha cambiato direzione è stato in realtà il più pericoloso, ci è voluto molto tempo prima che una delle due squadre diventasse nuovamente pericolosa.

A mezz’ora, improvvisamente c’era Dusan Tadic. Il capitano dell’Ajax ha ricevuto un passaggio filtrante da Taylor e lo ha portato da circa diciotto yarde sulla scarpetta all’angolo più lontano. Kostas Lamprou si è comunque tuffato, ma non ha avuto alcuna possibilità. Pochi minuti dopo avrebbe potuto essere nuovamente livellato, ma Daishawn Redan ha raccolto la palla alle sue spalle e il suo tentativo di tacco è volato alto. Inoltre, è stato l’Ajax ad alzare il ritmo, solo Lamprou non è stato nuovamente battuto dai tiri di Tadic e Mohammed Kudus. Anche il ghanese è esploso da un’angolazione difficile.

READ  Genova-Napoli, bollettini: Fabian Ruiz "tiraggiro", risolutore Petagna. I tifosi "preoccupati"

Poco dopo l’intervallo era 2-0. Jurriën Timber ha colpito il palo dopo un buon passaggio di Tadic, dopo di che Davy Klaassen ha avuto un gioco da ragazzi. Quindici minuti dopo, anche la squadra di Amsterdam avrebbe dovuto segnare 3-0, dopo che Devyne Rensch e Tadic, appena entrato, hanno eliminato Sebastien Haller. Il capocannoniere dell’Eredivisie ha mirato meravigliosamente sopra la porta.

Il terzo è arrivato a dieci minuti dalla fine. È stato Klaassen a tirare per una facile vittoria con un bel tiro verso l’incrocio più lontano dell’Ajax. Il leader dell’Eredivisie ha vinto le ultime sei partite, ma in cinque delle sei il distacco era di uno solo. Inoltre, spesso la differenza è stata fatta solo negli ultimi minuti. Non è stato così contro Zwolle, anche se il numero diciassette di Eredivisie ha avuto molte occasioni. La squadra di Dick Schreuder non è mai riuscita a segnare, quindi l’Ajax ha aumentato il distacco dal PSV a sette punti al momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.