Le sostituzioni portano l’Ajax a vincere contro il Fortuna Sittard | Calcio

All’inizio della partita, l’Ajax era in svantaggio (gol Paul Gladon). Immediatamente dopo la pausa tè, l’allenatore Alfred Schreuder ha portato Davy Klaassen e Brian Brobbey e in pochi minuti lo svantaggio è stato superato e tutti e tre i punti sono stati portati a casa.

Il portiere Remko Pasveer è stato preferito a Jay Gorter, che sabato scorso ha fatto una brutta figura nella partita persa contro il PSV (3-5) per la Johan Cruijff Scale. Gorter è stato colpevole di due gol e non è stato esente da un terzo gol.

Schreuder non poteva contare sullo squalificato Edson Álvarez e Calvin Bassey nella sua prima partita di campionato con l’Ajax. Daley Blind è passato a centrocampo e Perr Schuurs è stato autorizzato a dare il via alla sua ex squadra. Burak Yilmaz è partito dalla panchina del Fortuna Sittard. L’Ajax ha iniziato con nove olandesi all’inizio. Quest’ultimo è successo il 7 agosto 2016.

Brutta partenza dell’Ajax

Tuttavia, la squadra di Amsterdam non ha iniziato la partita alla grande. Il primo passaggio filtrante di Arianit Ferati per Paul Gladon ha portato l’attaccante solo a Pasveer. L’attaccante supera subito il portiere dell’Ajax al 6′: 1-0 per Fortuna Sittard. Ha segnato anche il primo gol in Eredivisie della stagione 2022/2023.

L’Ajax ha lottato per creare aperture nella difesa affiatata del Limburgo. Fortuna ha provato a contrastare tra i due, ma fuori porta non sono stati molto acuti. Mats Seuntjens ha ricevuto un’ammonizione e subito dopo è stato risparmiato dal leader Gozubuyuk dopo un netto contrasto su Antony, che ha anche fatto un’impressione frustrata. Un gol di Kenneth Taylor è stato annullato dopo una spinta nella parte posteriore di un difensore del Fortuna.

READ  Arbitri, Calvarese si dimette: per il Torino è stato un incubo

biglietti d’oro

La difesa dell’Ajax vacilla di tanto in tanto con contropiede. Soprattutto Schuurs ha lottato con il profondo Gladon. La squadra di Coach Sjors Ultee ha avuto le cose in ordine nel primo tempo, nonostante il 75% (!) di possesso per la squadra di Amsterdam nei primi 45 minuti.

E così la squadra di Schreuder ha dovuto cercare il gol dopo la pausa. L’allenatore ha portato Brobbey e Klaassen per Schuurs e Steven Berghuis. Dusan Tadic è arrivato in ’10’ e Blind è stato autorizzato a tornare indietro. L’effetto è immediato: Taylor batte un corner corto da un bel pallone sul secondo palo, che Klaassen sembra fermare: 1-1 al 48′. Klaassen ha applaudito più forte. “Potrebbe non essere stato visibile, ma l’ho davvero toccato con il dito del piede”, ha detto l’internazionale di Orange ESPN. Anche se il successo è stato ufficialmente attribuito a Taylor.

Brobbey

Pochi minuti dopo, Devyne Rensch sembrava segnare l’1-2, ma Brobbey era in fuorigioco. Inizialmente ci pensavamo, ma grazie all’intervento del VAR il gol conta: 1-2.

Devyne Rensch ha segnato 1-2.

Devyne Rensch ha segnato 1-2.

Al 62′ l’Ajax entra in campo dopo un bel attacco e un altro assist di Tadic via Brobbey sull’1-3. Bordo in fuorigioco, ma ha segnato. E così i sostituti sono diventati il ​​gioco non c’è tempo a. È stato anche il 118° assist di Tadic in questo secolo nell’Eredivisie.

Yilmaz compare su punizione

Al 66′ c’è stato l’esordio in Eredivisie di Yilmaz (37°), dove lo stadio è impazzito di nuovo. Ma sembrava essere principalmente per il palcoscenico.

READ  Lecce-Ascoli 1-2, Dionisi: “Siamo rimasti uniti fino alla fine. 99esimo gol in Serie B? Speriamo di arrivare presto a 3 cifre ”- picenotime

La squadra di Amsterdam ha avuto due volte il beneficio del dubbio per fuorigioco negli ultimi due gol e quando Steven Bergwijn ha pensato di poter segnare l’1-4 dopo un lancio filtrante, il VAR ha guardato di nuovo. Questa volta il colpo non conta.

Per il palcoscenico, il sostituto di Yilmaz si è rivelato tutt’altro che. All’88’ gli è stato concesso di segnare un calcio di punizione, che ha tirato magnificamente alle spalle di Pasveer: 2-3. Che inizio per l’attaccante turco sin dall’inizio. Nel restante tempo i Limburgers non hanno segnato e quindi l’Ajax inizia questa stagione con una vittoria.

Schreuder: ‘Dopo le sostituzioni è andata meglio’

Alfred Schreuder non sa se ha iniziato male la trasferta contro il Fortuna Sittard con l’Ajax o se ha fatto un buon cambio. “Lo lascio agli altri”, ha detto dopo la vittoria per 3-2 a South Limburg. “Ma dopo queste sostituzioni, le cose sono andate molto meglio”.

L’Ajax ha affrontato uno svantaggio di 1-0 quando il successore di Erik ten Hag ha portato Brian Brobbey e Davy Klaassen davanti a Steven Berghuis e Perr Schuurs all’intervallo. “Non mi pento di aver iniziato senza di loro”, ha detto. Perché ci siamo allenati bene tutta la settimana e pensavamo di poter fare così bene. Ma non è stato così e non devi aspettare molto per entrare. Poi devi mostrare coraggio come allenatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.