L’ex primo ministro pakistano Khan accusato di crescente lotta per il potere |  ADESSO

L’ex primo ministro pakistano Khan accusato di crescente lotta per il potere | ADESSO

L’ex primo ministro pakistano Imran Khan è stato accusato domenica di aver violato la legge antiterrorismo. chi segnala Il New York Times. L’accusa è un’ulteriore escalation nella lotta per il potere tra l’ex primo ministro e l’attuale governo.

Il giorno prima, Khan aveva pronunciato un discorso a centinaia di sostenitori nella capitale pachistana Islamabad. L’ex premier ha condannato il recente arresto di uno dei suoi alti collaboratori. Ha anche minacciato un’azione legale contro la polizia e un giudice coinvolto nel caso. “Non ti risparmieremo”, avvertì Khan.

Il rapporto della polizia afferma che le dichiarazioni dell’ex primo ministro equivalgono a “molestie deliberate e illegali nei confronti della polizia e della magistratura del Paese”.

L’ex primo ministro non è stato ancora arrestato, ha affermato uno dei leader del Pakistan Justice Movement (PTI), il partito politico di Khan. Secondo Fawad Chaudhry, Khan è ancora a Islamabad.

La popolarità di Khan è di nuovo in aumento

Khan è stato eletto primo ministro nel 2018. Nell’aprile di quest’anno, il parlamento pakistano ha ritirato la sua fiducia in lui. Khan è il primo primo ministro nella storia del Pakistan a essere rimosso dall’incarico in questo modo. Il politico 69enne è stato accusato di mancanza di leadership e di incompetenza economica.

Le manifestazioni di Khan hanno attirato decine di migliaia di visitatori negli ultimi mesi. Il suo partito ha ottenuto una grande vittoria nella più popolosa provincia del Punjab alle elezioni locali di luglio. All’inizio di questo mese, il partito ha ottenuto buoni risultati anche alle elezioni a Karachi, il centro economico del Pakistan.

Lotta di potere tra Khan e l’attuale governo

L’ex primo ministro è impegnato in una lotta di potere con l’attuale governo. Il controllo dei media del Pakistan ha recentemente deciso di vietare la trasmissione in diretta dei discorsi di Khan sui canali di notizie. I sostenitori di Khan affermano di essere stati molestati e minacciati dalle autorità nelle ultime settimane.

READ  Il regista televisivo sloveno e la sua famiglia uccisi in un incidente in elicottero in Italia | All'estero

L’assistente senior di Khan, Shahbaz Gill, è stato arrestato all’inizio di questo mese dopo aver criticato i militari in un talk show. L’emittente del talk show, ARY News, è stata successivamente interrotta. Secondo Khan, Gill è torturato e abusato sessualmente in prigione. Le autorità negano queste accuse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *