L’FC Utrecht è stato a lungo il “clunk” del cartone animato di Tom e Jerry, ma alla fine ha battuto l’Heerenveen |  Eredivisi

L’FC Utrecht è stato a lungo il “clunk” del cartone animato di Tom e Jerry, ma alla fine ha battuto l’Heerenveen | Eredivisi

Per un tempo non è stato per niente come quello che l’FC Utrecht ha mostrato contro l’SC Heerenveen. Tuttavia, la squadra di Henk Fraser ha vinto oggi. Grazie a un buon secondo tempo: 1-2.

Di Dennis van Bergen

È stato come se ci fosse un po’ di disagio nella posa dell’allenatore dell’FC Utrecht Henk Fraser subito dopo la partita di oggi contro l’SC Heerenveen. Per metà la sua squadra ha giocato in modo drammatico, forse anche più drammaticamente rispetto alla follia omicida del PSV di poche settimane fa.

Eppure, lui ei suoi giocatori hanno finito con tre punti dalla partita in Frisia: 1-2. Grazie alle reti dell’attaccante greco Anastasios Douvikas (davvero bello) e del difensore francese Modibo Sagnan. Un po’ riservato, a quanto pare, Fraser ha accettato le congratulazioni del collega Kees van Wonderen dopo un incontro piuttosto selvaggio all’Abe Lenstra Stadium.

Modibo Sagnan si scatena e segna: 1-2.

Modibo Sagnan si scatena e segna: 1-2. © Pro Shots / Niels Boersema

Irrevocabilmente, a quel punto, i pensieri di Fraser saranno tornati ai primi 45 minuti. Se SC Heerenveen – FC Utrecht era un cartone animato, allora FC Utrecht era il gatto goffo Tom e SC Heerenveen il topo Jerry che lo ha sempre superato in astuzia. È stato Amin Sarr a continuare a sfondare la difesa. A centrocampo Thom Haye, che ha cosparso di virate passaggi intelligenti come Jerry quando Tom lo insegue. Nel Mats Köhlert ancora fumante, che i visitatori semplicemente non potevano raggiungere.

Solo una cosa alla squadra di Van Wonderen, che gioca così bene a calcio, è stata autorizzata a caricare a metà tempo. Che aveva colpito il bersaglio solo una volta. Prima e dopo il colpo di testa di Sydney van Hooijdonk, già il sesto della stagione, i frisoni accumulano occasione dopo occasione. Il loro spirito provocatorio: il portiere Vasilis Barkas, l’unico giocatore dell’FC Utrecht a segnare un assist nella squadra di Fraser prima dell’intervallo.

Sydney van Hooijdonk segna 1-0.

Sydney van Hooijdonk segna 1-0. © ANP

Bene, e poi Douvikas. Grazie a questa azione inimmaginabile con cui ha dato il via alla meravigliosa metamorfosi della sua squadra nell’ultimo minuto del primo tempo. Il suo bel gol, su un passaggio quasi altrettanto buono di Jens Toornstra, sembrava dare all’FC Utrecht la sicurezza che gli mancava. Da quel momento in poi, la squadra di Fraser ha osato giocare a calcio, ha appena concesso occasioni e ha visto l’occasione per andare 1-2 con Sagnan a metà del secondo tempo.

Quello che seguì nell’emozionante finale di partita: Barkas effettua un’altra parata felina, gli attaccanti frisoni diventano sempre più frustrati. E un finale che non ti aspetti, come nei cartoni animati. Con una vittoria per l’FC Utrecht, che scivola quindi sempre più verso il fondo dell’Eredivisie.

Guarda 1-1 e 1-2 qui.





Guarda tutti i nostri video della Premier League qui.

READ  Il PSV salta la Champions League a causa dell'errore di Ramalho contro i Rangers ORA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *