L’Italia di Mancini si diverte: 6 gol contro la Moldavia

Serata calma e serena per ilItalia, che ha La Moldova vince 6-0 in un’amichevole senza storia giocata al Franchi di Firenze. Gli Azzurri di Mancini, nella formazione sperimentale, hanno dominato la partita: una formazione visti gli impegni Lega delle Nazioni contro il molto più difficile Polonia e Olanda.

Era per aprire la danza Cristante Di testa sugli sviluppi di un corner al 17 ‘. Cinque minuti più tardi Caputo ha segnato il suo primo gol in azzurro su palla di Biraghi.

La Moldova non ha mostrato segni di reazione entro mezz’ora El Shaarawy spinto da Cristante, ha battuto con un tocco sotto Koselev. Altri due gol prima dell’intervallo: al 37 ‘ Posmac nel tentativo di anticipare Caputo è scivolato nella sua porta; al 45 ‘ancora il Faraone segna il quinto grazie ad un bel cross di Lazzari.

Nella ripresa gli Azzurri sono ancora dominanti (possesso palla vicino al 70%) ma più imprecisi. La prima serie di modifiche di Mancini ha visto l’ingresso di Emerson Palmieri, Cragno, Grifo e Sensi. Al 72 ‘è arrivato il sesto gol della Nazionale firmato da Berardi tap-in con l’aiuto del neo aggregato Grifo.

Nell’ultima partita ci sono anche Moise Kean e Kevin Lasagna. La Moldavia ha chiuso per non aver subito più gol e il risultato non è mai cambiato.

OMNISPORT | 07/10/2020 22:39

READ  LIVE MN - Donne, Milan-Juventus (0-1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *