Lite Agnelli-Conte, nessuna disposizione del giudice sportivo

Dopo la rumorosa disputa sulla semifinale di Coppa Italia, la Procura federale sta attualmente indagando. Alex Sandro e Brozovic vengono squalificati, in ammonizione

Partiamo da Ibra-Lukaku? Nel comunicato pubblicato di recente dal giudice sportivo non si fa alcun riferimento allo scontro, tra gestacci e blasfemia, che ha condito il match di ritorno di Coppa Italia tra Inter e Juventus. Si ripete così lo scenario della precedente puntata di questo inverno avvelenato, la lite tra Zlatan e Romelu che ha portato, in assenza di intervento del giudice, all’apertura di un’indagine da parte della Procura della Federcalcio.

Aperto o no

Naturalmente, il procuratore generale Giuseppe Chinè deve acquisire tutti i documenti che hanno portato al mancato intervento negli episodi che hanno visto tra gli altri Antonio Conte e Andrea Agnelli. Ma la decisione di aprire il file è considerata inevitabile. Bisognerà ora verificare se gli episodi siano stati valutati nella relazione arbitrale e nel verbale degli ispettori: se così fosse, la Procura potrebbe acquisire tutti i video per ricostruire gli scambi difettosi sfuggiti all’arbitro, che è l’arbitro che si fa sentire come già dopo il derby degli insulti. Sembra che il quarto ufficiale della partita, Chiffi, sia già stato convocato.

Rischio di sanzioni

L’intervento del pubblico ministero sarà naturalmente limitato all’istruttoria. Dopo l’indagine, dovrai scegliere se presentare o deferire (ma c’è anche la via di mezzo del patteggiamento) al Tribunale nazionale federale. L’accusa potrebbe agire sulla base dell’articolo 39 del Codice di Giustizia Sportiva della FIGC per “colpe gravi” che prevede una penalità minima di due giorni di squalifica per giocatori e allenatori e un mese di squalifica per i dirigenti. Ma in entrambi i casi ci sono condizioni “attenuanti” e “aggravanti”. Esiste quindi la possibilità che il caso possa essere concluso, tramite patteggiamento, con alcune sanzioni pecuniarie.

READ  Champions: primo match point per Atalanta e Milan. Dipende anche dalla Juve | Nuovo

Giocatori squalificati

All’Inter l’unico squalificato dal giudice sportivo è Marcelo Brozovic, ammonito e ammonito, invece è il turno di Alex Sandro, che salterà la finale contro l’Atalanta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *