“Livello di stress elevato” – Gratuito ogni giorno

“Il livello di stress era alto”: Myrta Merlino parlare in questi termini dopo la fine di questa stagione L’aria che spara su La7. Una stagione speciale a causa della pandemia di Covid. “È stato difficile con la redazione che lavorava da remoto e ogni tanto un ospite, ma siamo andati in onda con ritmi identici occupandoci di Covid, economia, politica e mondo reale”, ha detto Repubblica.

La regina del talk mattutino di La7 ha spiegato che preferisce ascoltare i più deboli in questo anno complicato: “Considero un dovere morale seguire i cassintegrati, tutti sono ascoltati da me. Quest’ultimo anno e mezzo ha cambiato il modo di fare televisione”. Poi parlando della sua persona, ha confessato: “Ho deciso di essere me stessa fino alla fine, una scoperta”.

Secondo Merlino, le emozioni vere vanno viste in televisione: “Oggi mi arrabbio, mi emozione, mi arrabbio. Penso che la televisione dovrebbe dargli un po’ di verità. Basta con il teatro. Le donne mi hanno scritto migliaia di email, Volevo far sentire la loro voce e continuerò: hanno pagato il prezzo più alto per la pandemia”. Una promessa che la conduttrice fa a se stessa e a tutto il pubblico di La7 che la segue sempre in modo affettuoso.

READ  Eugenia di York felice, lascia l'ospedale e torna a casa con suo figlio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *