lo accusa un’attrice ventenne – Libero Quotidiano

Gérard Depardieu sotto inchiesta per violenza sessuale e stupro, crimini che avrebbe commesso nell’estate del 2018 contro un’attrice di 20 anni. È appreso da fonti giudiziarie. Secondo l’accusa, i fatti risalgono a quasi tre anni fa, il 7 e il 13 agosto 2018, e si sono svolti nella casa parigina del popolare attore francese. una villa privata nel 6 ° arrondissement.

La denuncia è arrivata subito, nell’agosto 2018: la donna aveva spiegato alla gendarmeria di essere stata violentata due volte a casa di Depardieu. All’inizio, tuttavia, l’indagine è stata chiusa: dopo nove mesi di indagini, la Procura di Parigi aveva fatto sapere che “le numerose indagini svolte” non avevano rivelato prove sufficienti. Tuttavia, la giovane donna è riuscita a riaprire le indagini lo scorso agosto diventando parte civile, il che ha consentito la nomina quasi automatica di un magistrato che avrebbe riavviato le indagini.

L’avvocato dell’attore, Herve ‘Temime, contattato da France Press ha “deplorato” la fuga di notizie e ha dichiarato che il suo cliente “contesta totalmente i fatti di cui è accusato”. Secondo una fonte informata, inoltre, Depardieu è un amico della famiglia della donna, con il quale non avrebbe alcun rapporto professionale.

READ  Pierapaolo Pretelli e Giulia Salemi: sempre più vicini - Grande Fratello VIP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *