Lo sparatutto in stile SWAT Ready or Not è stato brevemente rimosso da Steam – aggiornamento – Giochi – Notizie

Lo sparatutto in prima persona Ready or Not è scomparso da Steam. Lo sviluppatore ha prima affermato di non sapere perché ciò stesse accadendo, quindi ha affermato che si trattava di un problema di copyright con la nuova mappa del Night Club. Descrive le conseguenze di una sparatoria di massa.

Dopo il primo Posizione che non sapeva perché era successo, segnalato lo sviluppatore Void Interactive che “prende molto sul serio i problemi di proprietà intellettuale” e quindi “rimuove il materiale in questione e tutti i riferimenti ad esso dal gioco e da tutti i social media e altri post”. Il gioco dovrebbe quindi riapparire su Steam. Chi è richiesta di recesso presentato, lo studio non segnala. A un certo punto, il creatore ha anche affermato che si trattava di “un problema con il backend di Steam”, ma questo post lo ha cancellato di nuovo.

Posta di gioco registri NME che il gioco si è disconnesso poco dopo l’aggiunta della mappa Night Club. In questa discoteca si è svolta una sparatoria di massa e i giocatori assumono il ruolo della squadra SWAT che entra all’interno. La valvola ha prima un gioco con tali contenuti portato offline. Era uno sparatutto attivo.

La mappa Night Club è stata aggiunta al gioco il 12 giugno. In questa data, sarebbero passati esattamente sei anni dalla sparatoria di massa al nightclub Pulse di Orlando, in Florida. 49 persone sono state uccise. Inoltre, la tessera Night Club è stata paragonata alla sparatoria di massa al teatro Bataclan di Parigi nel 2015. 90 persone sono state uccise.

Editore Team17 non lavora insieme dall’anno scorso con Void Interactive. Questa notizia è arrivata al momento giusto: poche ore dopo che Void ha rivelato a tiro a segno a scuolalivello futuro. Tuttavia, né Team17 né Void hanno effettivamente confermato che questo fosse il motivo della divisione.

READ  Epic Games condividerà il 40% delle vendite nette di Fortnite con i creatori dell'isola

Se la mappa del Night Club e i piani per una missione di tiro a scuola sono davvero troppo offensivi per Valve, è sorprendente che Call of Duty: Modern Warfare 2 con i suoi nessun russomission è ancora su Steam, i commentatori hanno postato su Twitter e Steam. In questa missione, il giocatore stesso prende parte a una sparatoria di massa in un aeroporto affollato come l’autore.

In Ready or Not, i giocatori assumono il ruolo di squadre SWAT e gruppi simili. Le loro missioni sono tipiche di questo gruppo: affrontare sospetti barricati, incursione commettere, fermare una sparatoria, smantellare una bomba e liberare ostaggi. I giocatori ottengono più punti per gli arresti che per uccisione. Tweakers ha anche un esame scritto per il gioco. È ancora in accesso anticipato. Il gioco è fortemente ispirato ai giochi SWAT, l’ultimo dei quali è stato rilasciato nel 2005.

Aggiornamento, 11:05: il gioco è tornato trovare nel negozio di Steam. Un utente segnala nell’appropriato sottoforum di Steam: “Tutti si generano dall’ingresso ai corridoi che conducono al club principale [sic] piombo sono stati adeguati. I fori dei proiettili sono spariti, così come le macchie di sangue.” Si ritiene che ci siano anche più sopravvissuti civili.

Aggiornamento 2, 11:43: L’utente di Steam ora riferisce di non essere stato in grado di vedere i fori dei proiettili e le macchie di sangue a causa delle sue impostazioni grafiche. Quanto all’esplicitezza delle immagini, nulla sembra essere cambiato. Tuttavia, il nome della discoteca è stato cambiato. Forse è la questione del diritto d’autore di cui stiamo parlando.

Video Night Club per le modifiche menzionate nell’aggiornamento di questo articolo (Attenzione: il video contiene immagini successive a una sparatoria di massa e potrebbe essere vissuto come scioccante)

READ  Fossil mostra un mammifero che morde un dinosauro: "Capovolge tutto" | Scienza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *