Lo zoo di Anversa rifiuta l’accesso a una donna: “Continua a cercare il contatto, non è salutare per lo scimpanzé”

Lo zoo di Anversa ha rifiutato l’ingresso ai visitatori regolari. La donna era già lì più volte sottolineato che il suo comportamento nei confronti di uno degli scimpanzé, Chita, non era positivo per il benessere dell’animale. Ha interagito regolarmente con l’animale per diverse ore al giorno, il che ha impedito alla scimmia di legarsi correttamente con altri scimpanzé. “Ha avuto così tante opportunità, è abbastanza”, dice lo zoo.


Jasper Van Der Schoot


Ultimo aggiornamento:
17:11

Un anno fa, i media hanno parlato anche dell’amicizia tra la donna, Adie, e lo scimpanzé Chita. La donna ha poi parlato del buon rapporto che aveva con la grande scimmia di 38 anni e ha detto che lo zoo di Anversa le aveva chiesto di ridurre l’interazione con l’animale. “Sono abbonato da quattro anni. Chita viene sempre da me quando mi vede “, ha detto in quel momento. “Agita le braccia, manda baci alla finestra. Cosa sto facendo di sbagliato? Allo stesso modo, ci sono meno risposte a questo.

Ora, tuttavia, la storia di Adie e Chita è giunta a una triste fine. Lo zoo ha vietato ad Adie di visitare il parco a tempo indeterminato. “Spesso abbiamo chiarito alla signora che le lunghe ore trascorse con Chita erano più uno svantaggio che un vantaggio per lui”, ha detto il portavoce dello zoo Ilse Segers.

politica degli scimpanzé

Come noi, gli scimpanzé si impegnano in un’ampia politica all’interno delle loro comunità. Durante il giorno interagiscono in qualche modo con i visitatori, ma quando tornano a casa la sera, dipendono l’uno dall’altro. Devono imparare a formare legami e coalizioni e farlo, ad esempio, scappando l’uno dall’altro. Una società di scimpanzé ha una certa gerarchia, con un maschio alfa in cima. E se si verifica un conflitto, che è comune con gli scimpanzé, è importante che sappiano con chi uscire e con chi non uscire. E se, a causa dell’intenso contatto con le persone, non riescono a concentrarsi sul loro gruppo, potrebbero perdere alcuni gesti ed eventi che potrebbero interessarli.

READ  Il Senato degli Stati Uniti ha accettato la richiesta dei Democratici di ascoltare i testimoni nel processo di impeachment di Trump

Il testo continua sotto la foto

La donna con lo scimpanzé Chita. Ora è permanentemente bandito dall’entrare nello zoo. © Foto privata

,, Se questa “distrazione” accade di tanto in tanto con un visitatore, non è una brutta cosa. I bambini giocano tanto con gli animali davanti alle finestre e con il 99,9% dei visitatori non ci sono problemi. Ma Madame ha una lunga storia. Trascorreva spesso ore vicino alla finestra con Chita, ed è stato più volte sottolineato che il suo comportamento l’aveva influenzata negativamente. È stata avvicinata da ranger, biologi e persino altri visitatori, ma si è ripetutamente rifiutata di rispettare le regole del parco. Ecco perché ora ci siamo assunti le nostre responsabilità per proteggere Chita.

Scimpanzé con uno spazzolino da denti

E anche Chita ne ha bisogno. 30 anni fa, è arrivato allo zoo di Anversa tra le braccia dei suoi allora proprietari. Avevano notato che non era più possibile tenere l’animale in casa. Portava uno zaino con uno spazzolino da denti, un vasetto di yogurt e persino un water. Tutte cose che dovevano sparire subito, perché doveva imparare a essere uno scimpanzé. Un inizio difficile quindi, che è anche uno dei motivi per cui si trova in fondo alla gerarchia nel gruppo degli scimpanzé allo zoo.

“Ecco perché vi chiediamo di non interagire a lungo e continuamente con gli animali”, continua Segers. “Alcune cose non possono essere fatte e questo include tutto ciò che danneggia l’animale a lungo termine. Lo facciamo davvero con il cuore pesante, ma ora non è davvero diverso”.

Se la misura è permanente, lo zoo non è ancora sicuro. Ma è improbabile che l’Adie sarà nuovamente il benvenuto allo zoo l’anno prossimo, per esempio.

Lo scimpanzé Chita ha trascorso così tanto tempo con il visitatore che è diventato malsano per il contatto con altri scimpanzé.

Lo scimpanzé Chita ha trascorso così tanto tempo con il visitatore che è diventato malsano per il contatto con altri scimpanzé. © Dirk Laenen

Guarda i nostri video di notizie nella playlist qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.