L’opera d’arte di Piet Mondrian è stata appesa a testa in giù in un museo tedesco per quarant’anni |  Eccezionale

L’opera d’arte di Piet Mondrian è stata appesa a testa in giù in un museo tedesco per quarant’anni | Eccezionale

Da oltre quarant’anni un museo tedesco non si accorgeva che un dipinto di Piet Mondrian era appeso a testa in giù. segnalalo media tedeschi Giovedì. Il Kunstsammlung Museum non corregge l’errore e lascia il dipinto appeso a testa in giù.

Questa è l’opera d’arte New York 1. Mondrian lo dipinse nel 1942, due anni prima della sua morte.

Il museo nello stato di confine tedesco della Renania settentrionale-Vestfalia ha confrontato una foto del 1944 dell’opera d’arte con il pezzo da museo. La foto mostra la tela nello studio di Mondrian.

Quando la storia dell’arte si è concentrata su strisce specifiche, hanno visto che la foto e l’opera d’arte del museo tedesco non corrispondevano. Nella foto, le strisce sono nella parte superiore del lavoro. Ciò corrisponde a un pezzo di Mondrian al Centre Pompidou di Parigi. In Germania, queste strisce si trovano esattamente nella parte inferiore della tela.

Inoltre, gli storici dell’arte hanno notato alcune altre piccole differenze tra la tela in Germania e la foto. “Hanno confermato il nostro sospetto che l’opera d’arte fosse appesa a testa in giù”, ha affermato il museo in una nota.

Il museo ha reso pubblico l’errore aprendo una mostra in onore del 150° compleanno di Mondrian. L’opera non sarà a rotazione e sarà visibile agli interessati durante la mostra.

READ  Beatrix di nuovo in visita all'estero: ecco cosa farà in Danimarca | ADESSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *