L’ossessione di Erik ten Hag sorprende Casemiro al Manchester United: “Non molti allenatori ce l’hanno” Calcio europeo

L’ossessione di Erik ten Hag sorprende Casemiro al Manchester United: “Non molti allenatori ce l’hanno” Calcio europeo

Da quando si è trasferito al Manchester United, Casemiro è stato piacevolmente sorpreso dalla mentalità vincente dell’allenatore Erik ten Hag. Lo ha detto il 30enne brasiliano in vista della partita di Europa League di giovedì sera, in visita alla Real Sociedad.

Al suo arrivo all’Old Trafford, Casemiro notò subito il suo nuovo allenatore. Il cinque volte vincitore della Champions League ha visto una cosa che fino ad ora non aveva visto molto: ,, mi occupo di calcio da un po’, anche se ho solo trent’anni, ma la sua ossessiva voglia di vincere mi ha davvero sorpreso. Pochissimi allenatori hanno questo.

L’internazionale brasiliano è entrato nei libri contabili come uno degli acquisti più costosi di tutti i tempi. Più di 70 milioni di euro dovevano essere pagati al suo ex datore di lavoro, il Real Madrid. Tuttavia, l’ex giocatore dell’FC Porto, che ora è esplicitamente nei piani, non ha potuto contare sul tempo di gioco completo subito dopo il suo arrivo. “Sappiamo tutti che è un processo e cresciamo con esso. Quello che vogliamo è vincere e quello che fa l’allenatore è portarci lì, appassionato di renderci migliori.

Erik ten Hag pieno di lodi

Ten Hag, a sua volta, è pieno di lodi per il centrocampista. “Mi ha detto che aveva bisogno di una nuova sfida, ha detto l’allenatore della sua prima conversazione con Casemiro. Perché ha vinto tutto con il Real Madrid. Era un elemento importante al Real, non volevano che andasse lì, ma si sentiva come doveva mettersi alla prova in un altro club, in un campionato diverso, mostra la sua fame e questo mi piace.

READ  GP d'Austria di Formula 1 | Orari di inizio di Max Verstappen incluso "Sprint Shootout", anche Jos Verstappen in azione | Formula 1

,, Viene a ogni sessione di allenamento, a ogni partita con quell’atteggiamento fin dal primo giorno. Diventerà solo più importante per la nostra squadra. Con noi è il cemento tra i sassi, con e senza palla. Migliora ad ogni partita e con lui cresce anche la squadra.

Vincitore del girone

Lo United ha bisogno di vincere di due gol in casa della Sociedad per finire in testa al girone ed evitare così di dover giocare contro un abbandono della Champions League nel turno successivo.

Ten Hag può anche avere Donny van de Beek di nuovo stasera. Il centrocampista olandese, reduce da un lungo infortunio, ha già scontato i primi minuti. “È stato un periodo difficile”, ha detto il centrocampista che in precedenza ha lavorato sotto Ten Hag all’Ajax.

,,È difficile infortunarsi, vuoi stare in campo con gli altri ragazzi, sentire l’erba. Sono felice di essere tornato e ora devo assicurarmi di rimanere in forma e aiutare la squadra. Quando si presentano delle opportunità, devo coglierle. »

Donny van de Beek assume lo sceriffo Tiraspol in sostituzione di Alejandro Garnacho.

Donny van de Beek assume lo sceriffo Tiraspol in sostituzione di Alejandro Garnacho. ©REUTERS

Il calendario dell’Europa League


Classifica Europa League


Statistiche Europa League


Programma della Lega della Conferenza


Classifiche della Lega della Conferenza


Statistiche Conferenza Lega


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *