Luuk de Jong torna al PSV | Calcio

Iscriviti al Aggiornamento Calcio e rimani aggiornato con le ultime notizie di calcio.

All’inizio di venerdì, il nuovo amministratore delegato Marcel Brands ha dato l’impressione che i colloqui stessero andando molto male ed era ancora dubbioso se avrebbe funzionato, ma in prima serata un editore web per il sito web del Sevilla FC ha premuto un pulsante sbagliato a causa di cui è uscito un messaggio online che menzionava un accordo di principio con il PSV su un trasferimento di De Jong.

Il post è stato subito cancellato, ma si è rivelato non essere opera di un hacker, bensì un comunicato stampa ufficiale emesso prematuramente. De Jong ha già superato le visite mediche a Eindhoven e molto probabilmente si unirà al ritiro in Germania che inizierà lunedì.

Ritorno a Eindhoven

Luuk de Jong, che quest’estate compie 32 anni, ha già giocato per il PSV tra il 2014 e il 2019. Durante quel periodo, ha segnato 112 gol in 204 partite e fornito 56 assist. De Jong, prelevato dal Borussia Mönchengladbach nel 2014 per 5,5 milioni di euro, è stato ceduto al Sevilla FC nel 2019 per 12,5 milioni di euro. Il club spagnolo, dove aveva ancora un contratto annuale, ha utilizzato un prezzo richiesto di 6 milioni di euro, cifra inizialmente odiata dal PSV in quanto l’attaccante non avrà alcun valore residuo data la sua età.

De Jong è stato ceduto in prestito all’FC Barcelona la scorsa stagione, segnando 7 gol in 29 partite. Con il Siviglia, l’ex giocatore di De Graafschap, FC Twente, Borussia Mönchengladbach e Newcastle United ha segnato 19 gol in 94 presenze, di cui due nella finale di Europa League vinta dal Siviglia nel 2020.

READ  Van Gerwen lotta per la finale del World Matchplay, Price lancia un nove freccette | ADESSO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.