Mathieu van der Poel continua il rosso-bianco-blu per il Tour de France e aggiunge altre due gare

Mathieu van der Poel ha aggiunto una serie di partite extra al suo programma. Il 28enne olandese di Alpecin-Deceuninck sta attualmente facendo un corso in quota a La Plagne e poi si dirigerà al Tour de France attraverso Dwars door het Hageland e il Baloise Belgium Tour. Resta da vedere se lo farà nella sua solita tenuta Alpecin-Deceuninck.

Anche quest’anno ne stiamo facendo uno bello grosso con RIDE edizione estiva. Una rivista di ciclismo di oltre 200 pagine che puoi goderti per ore quest’estate che rende l’estate sportiva un po’ più divertente. Gli appassionati di ciclismo che ne prenotano una copia durante il periodo di preiscrizione ricevono dei simpatici extra. Preordinalo subito online. Vuoi ricevere RIDE ad un costo inferiore? Quindi iscriviti ora e ricevi un enorme sconto del 20%!

Il vincitore di Milano-Sanremo e Parigi-Roubaix questa primavera gareggerà nel ciclismo su strada NK a Sittard-Geleen alla fine di giugno. Il classico specialista voleva aspettare il corso, ma ora è stato annunciato e poteva contare sull’approvazione di MVDP. Ora ha deciso di includere la lotta per il titolo nazionale nel suo programma come preparazione finale per il Tour de France.

Uno dei tiri più forti di MVDP in rosso-bianco-blu per conto di Alpicen: Strade Bianche 2021 – foto: Cor Vos

track record
Van der Poel prenderà presto parte ai campionati nazionali olandesi per la quinta volta. Quando ha iniziato nel 2016, era ancora un pilota Continental per la sua squadra attuale, allora ancora sotto il nome di Beobank-Corendon. Ha poi colorato la finale. Due anni dopo, lo ha fatto di nuovo, ma è stato catturato nell’ultimo chilometro. A Hoogerheide, dove affondano le radici della sua famiglia olandese, è poi scattato in modo impressionante verso il titolo.

READ  Hamelin Prog: Musetti secondo singolarista nel verso Italia-Serbia - Sky Sport

Un anno dopo non è riuscito a difendere il suo titolo, quando si è svolta un’edizione sprint a Ede (dove ha vinto Fabio Jakobsen). Van der Poel è stato nuovamente presente nella stagione corona 2020, quando ha conquistato il suo secondo rosso-bianco-blu sulla montagna VAM dopo un assolo di oltre quaranta chilometri. Un anno dopo si è arreso, nello stesso giro. Jumbo-Visma lo ha messo giù e lui stesso in seguito si è lamentato di aver avuto una brutta giornata. Il quinto tentativo seguirà presto.

Leggi anche:

Il National Championship Cycling Course 2023 invita i migliori ciclisti olandesi nel Limburgo

Non la Svizzera
Van der Poel opta anche per una preparazione del Tour diversa da quella prevista. In origine, ha corso il Tour de Suisse. Questo piano ora è cambiato. “Nelle prossime tre settimane ci prepareremo a La Plagne per il Tour de France”, dice MVDP te stesso. “Allora è sempre bene aggiungere qualche gara dopo per guadagnare ritmo in gara”.

“Sono felice di poterlo fare di nuovo nel mio paese (Van der Poel vive in Belgio, ndr). I due Dwars door het Hageland e il Baloise Belgium Tour sono gare che mi piacciono. Con la mia esperienza nel ciclocross, devo essere in grado di svolgere un ruolo importante in Dwars door het Hageland. Nel Baloise Belgium Tour, trovo un certo numero di ragazzi della nostra selezione Tour, tra cui Jasper Philipsen. Vedremo cosa possiamo fare l’uno per l’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *